In arrivo la Triumph elettrica (Bhakpong / Shutterstock.com)

La famosa casa a due ruote inglese, sta continuando a sviluppare la sua moto elettrica. Scopriamo insieme la potenza e l’eventuale debutto.

Si fa molto parlare delle auto elettriche e invece le due ruote sono ancora un po’ poco sfruttate. Sebbene esistono qualche esemplare di due ruote di grosse dimensioni elettriche, le grandi case ancora non hanno spinto totalmente sull’acceleratore. Se infatti per i motorini elettrici è ormai consuetudine vederli nelle nostre città, i grandi bolidi hanno ancora qualcosa da sviluppare.

Triumph, azienda da sempre collegata al mondo delle due ruote, sta continuando a sviluppare la sua moto elettrica dal gusto prettamente britannico.

La potenza che le indiscrezioni vogliono attribuire, è veramente eccezionale. Avrà infatti una potenza di picco pari a 130 kW ed una potenza continua di 80 kW.

Per fare il pieno alla batteria basteranno meno di 20 minuti per poter passare da zero a 80 punti percentuali.

Grazie una capacità stimata di circa 15 kWh, l’autonomia stimata è di almeno 200 km.

Anche nel caso della Triumph, il Governo britannico ha deciso di aiutare il settore automotive al fine di permettere la creazione di una catena del valore completa all’interno del territorio britannico. Questo aspetto è da collegarsi come sappiamo alla problematica della produzione delle batterie elettriche. Ogni paese europeo, e non, sta infatti cercando di sviluppare autonomamente le batterie elettriche al fine di essere indipendente da terzi paesi.

Non si sa ancora quando sarà disponibile la prima Triumph completamente elettrica. Alcune voci sul web affermano che potrebbe essere rilasciata già nel 2021, ma questo non è assolutamente certo. Bisogna quindi ancora aspettare i dati ufficiali. 

Lo sviluppo del mondo delle due ruote elettriche quindi sta per avere una nuova nascita a colori direttamente britannici, grazie allo sviluppo della prima Triumph totalmente elettrica