libri ecologia novità in libreria

Prosegue la rassegna di SecondamanoItalia.it sugli ultimi libri e saggi su ecologia e tematiche green. Oggi presentiamo “Benvenuti nell’Antropocene. Velociraptor, internet e la cometa di Halley: guida a un pianeta uomo-centrico”. Ecco l’ultima novità in libreria

Ultimi libri consigliati, le nuove uscite in libreria

L’Antropocene è l’attuale era geologica. Quella che viviamo tutti i giorni. L’era in cui l’opera dell’uomo ha profondamente ridisegnato e influenzato il pianeta. Questo volume nasce da un podcast di grande successo in America, ora arricchito e trasformato in un libro. Ecco l’idea che sta alla base di questo bizzarro libro. John Green recensisce, con tanto di valutazione da 1 a 5 stelle i diversi aspetti del nostro pianeta antropocentrico. Si parte dalla tastiera QWERTY per arrivare ai velociraptor, passando per internet e i miti dello sport. Non manca un’incursione nel mondo dei videogiochi per arrivare, alla fine, ai Pinguini di Madagascar. Si, avete letto bene.

Novità in libreria, ecco “Benvenuti nell’Antropocene”

Dai prodotti artificiali come le bevande gassate, alle specie naturali le cui abitudini sono state irrimediabilmente modificate dall’azione umana. Il testo passa in rassegna fenomeni che influenzano l’umanità come la cometa di Halley: le recensioni dell’autore compongono una vera e propria sinfonia, in un libro complesso e ricco di dettagli. Il talento di John Green per raccontare storie risplende più che mai e ci porta a guardare con occhi diversi il nostro presente e il mondo che ci circonda.

Tutti i libri di John Green

John Green è l’autore di romanzi best-seller tra cui Cercando Alaska, Tartarughe all’infinito e Colpa delle Stelle. Tutti i suoi libri hanno ricevuto premi e riconoscimenti e sono stati tradotti in 55 lingue. Insieme al fratello Hank, ha prodotto numerosi progetti di video online di grande successo, tra cui Vlogbrothers e il canale educational Crash Course. Vive con la sua famiglia a Indianapolis.

Leggi di più sul sito dell’editore Rizzoli.