Vigo di Fassa (Shutterstock.com)

“Ospitalità natura” suggerisce i luoghi più iconici per passare le festività natalizie all’insegna della sostenibilità, partendo dal Trentino

Quella dei Mercatini di Natale è una tradizione molto antica che nasce in Germania e in Alsazia. Il più antico mercatino natalizio del mondo è lo Striezelmarkt di Dresda. Un vecchio documento risalente al 1434 ne annovera l’esistenza già in quella data. Con il tempo i mercatini, che ricalcano la tradizione originale, si sono diffusi anche in altri posti, come il Belgio, la Repubblica Ceca e l’Italia, in particolare in Trentino Alto Adige.

Quella di visitare i Mercatini di Natale è un’ottima scusa per regalarsi una vacanza green, e a tal proposito “Ospitalità natura” suggerisce i luoghi più iconici per passare le festività natalizie e il periodo che precede il Natale all’insegna della sostenibilità, partendo proprio dal Trentino Alto Adige.

Val di Fassa

Se dalla Val di Fiemme ci si addentra nel cuore delle Dolomiti, si arriva nella Val di Fassa, che incanta per la sua bellezza. Una vallata che, paese dopo paese, mostra le montagne più spettacolari d’Italia, fino alle pendici della regina delle dolomiti: la Marmolada. In questo contesto così suggestivo, i diversi mercatini di Natale che si svolgono a Moena, Vigo di Fassa e Campitello rendono il paesaggio incantato.

Picol, bon e bel

Sempre contraddistinto dalle casette di legno è il mercatino che ha luogo a Vigo di Fassa in località Sèn Jan, nella piazzetta antistante l’ufficio turistico: denominato “Pìcol, bon e bel” dove è facile trovare prodotti realizzati a mano secondo la tradizione fassana. Le date e l’orario di apertura del mercatino di Vigo sono dall’8 all’11, dal 16 al 18, dal 23 al 31 dicembre – escluso il giorno di Natale – e dall’1 al 6 gennaio, dalle 15.30 alle 18.30.

Vigo di Fassa

Vigo di Fassa è un borgo in legno e pietra dove si parla l’antica lingua ladina, luogo ideale per partire alla scoperta del gruppo del Catinaccio. La prima cosa che si nota quando si arriva a Vigo (frazione di San Giovanni di Fassa – Sèn Jan) è il panorama. Se ci si guarda attorno lo sguardo spazia dal gruppo dolomitico del Catinaccio fino alla Marmolada. Non è un caso se Vigo è stato uno dei primi centri turistici della valle. Fin dagli albori del XIX secolo infatti, il borgo iniziò a essere frequentato da geologi e alpinisti, per poi diventare destinazione privilegiata per gli amanti della montagna, sia in inverno che in estate. 

Oggi Vigo è uno dei Borghi più Belli d’Italia, grazie alle sue ricchezze naturali e alla sua identità ladina, che si può scoprire nel museo del paese o passeggiando lungo i vicoli, tra i fienili in pietra e le chiese con i tetti aguzzi, ma anche a tavola, davanti a un piatto di cajoncie da fighes. Tappa obbligata in paese è il Museo Ladin de Fascia, un museo moderno e innovativo che ospita le collezioni etnografiche dell’Istituto culturale ladino. Supporti multimediali, punti informativi e le tavole del disegnatore Milo Manara fanno scoprire la cultura di questo popolo.

A poca distanza dal museo, c’è la bellissima Pieve di San Giovanni, chiesa simbolo di Vigo, con il suo caratteristico campanile alto ben 67 metri, rivestito di scandole di larice dalle tonalità grigie. Merita una visita anche il Museo mineralogico Monzoni, che ospita la più completa collezione di minerali dolomitici, emersi dal mare 250 milioni di anni fa, raccolti e accuratamente custoditi. Lasciato il borgo, a piedi o in funivia, si può raggiungere la terrazza naturale del Ciampedìe, a 1998 metri di quota, da dove partono tanti percorsi alla scoperta delle Dolomiti di Fassa.

Dove alloggiare

Tra le strutture green che possono garantire una permanenza gradevole nei pressi di Vigo di Fassa, “Ospitalità natura” suggerisce l’Hotel Pordoi a Canazei.

Leggi anche:

Vacanze green in Italia alla scoperta dei Mercatini di Natale
Vacanze green in Italia alla scoperta dei Mercatini di Natale: Cavalese
Vacanze green in Italia alla scoperta dei Mercatini di Natale: Moena
Vacanze green in Italia alla scoperta dei Mercatini di Natale: Campitello
Vacanze green in Italia alla scoperta dei Mercatini di Natale: San Candido
Vacanze green in Italia alla scoperta dei Mercatini di Natale: Brunico
Vacanze green in Italia alla scoperta dei Mercatini di Natale: Rimini
Vacanze green in Italia alla scoperta dei Mercatini di Natale: Gubbio