(Shutterstock.com)

Ecobnb ha scelto le località che maggiormente si prestano all’ecoturismo, offrendo una miriade di meraviglie naturali da scoprire

Il viaggio è un’esperienza unica che ognuno sceglie di fare perché spinto dal desiderio di scoprire e di conoscere, posti nuovi e culture diverse. Ma viaggiare ha spesso un impatto negativo su ambienti, culture, società ed economie dei paesi visitati, per questo da tempo si è diffuso il turismo sostenibile, che tenta di recuperare i principi di sostenibilità, solidarietà e responsabilità sociale che ogni turista deve avere.

Viaggiare responsabilmente significa infatti, salvaguardare l’ambiente, l’ecosistema e la biodiversità, contribuire allo sviluppo equo dell’economia locale e agire nel rispetto per la comunità ospitante. Ormai quasi ovunque si pratica l’ecoturismo e l’America non è esente da questa buona pratica, offrendo molte destinazioni eco-friendly, con itinerari lenti e alloggi sempre più ecologici. Ecobnb, la community dedicata al turismo sostenibile, ha selezionato le 5 destinazioni degli Stati Uniti che più si prestano a questo tipo di viaggi, offrendo ai turisti responsabili una miriade di meraviglie naturali da scoprire.

Queste destinazioni, che scopriremo via via nei prossimi articoli, hanno scelto di utilizzare energie rinnovabili, eliminare la plastica o mettere in atto delle misure ambientali per prevenire il riscaldamento globale. Si tratta di Alaska, Hawaii, Oregon, California e Colorado.

Leggi anche:

Turismo sostenibile negli Stati Uniti: Alaska
Turismo sostenibile negli Stati Uniti: Hawaii
Turismo sostenibile negli Stati Uniti: Oregon
Turismo sostenibile negli Stati Uniti: California
Turismo sostenibile negli Stati Uniti: Colorado