Monte Turno, Costa Rei - Cagliari (Shutterstock.com)

Sono così considerati quei viaggi che offrono esperienze avventurose, culturali, sostenibili, fuori dai circuiti tradizionali

Avventura, cultura e sostenibilità sono le parole d’ordine del nuovo modo di concepire il turismo, che viene così classificato come di nicchia. Secondo la ricerca Niche Tourism, 2022 Update – Thematic Research, presentata a gennaio, il turismo di nicchia sta prendendo sempre più piede e proprio per questo le aziende del settore stanno investendo in vacanze di nicchia, al fine di diversificare la propria offerta e rispondere alle nuove tendenze.

Diverse sono anche le mete di turismo di nicchia più in voga quest’anno: Toscana e Basilicata per il turismo rurale, Lione e Tirolo per i viaggi pet-friendly, Alto Adige e Campania per il glamping, Sardegna e Finlandia per il turismo sostenibile e la stessa Italia per il turismo di lusso.

Sardegna e Finlandia per il turismo sostenibile

La Sardegna già da tempo è considerato una delle mete ideali per il turismo sostenibile, tant’è che nel 2016 è stata riconosciuta come la “prima destinazione sostenibile d’Europa” per il turismo e l’ambiente, risultando la migliore  per le pratiche di sostenibilità tra oltre 200 destinazioni europee. La zona ideale è quella compresa tra Chia e Costa Rei, sulla costa meridionale nella zona di Cagliari.

Un’altra meta perfetta per il turismo sostenibile è la Finlandia, in particolar modo la città di Lahti, che l’anno scorso ha ottenuto l’European Green Capital Award, ossia il premio come migliore Capitale verde europea per il suo impegno a preservare la natura e promuovere stili di vita sostenibili. Tra le iniziative messe in campo per la sostenibilità ci sono i City Skis, ovvero sci che possono essere presi in prestito gratuitamente per sciare in centro città.

Leggi anche:

Turismo di nicchia, ecco le mete del 2022
Turismo di nicchia, ecco le mete del 2022: Toscana e Basilicata
Turismo di nicchia, ecco le mete del 2022: Lione e Tirolo
Turismo di nicchia, ecco le mete del 2022: Trentino Alto Adige e Campania