shutterstock.com

Trento vince la 28esima edizione del rapporto Ecosistema urbano come città più green d’Europa, con un punteggio di 84,71%

La 28esima edizione del rapporto Ecosistema urbano, stilato sulla base di dati di Legambiente in collaborazione col Sole 24 Ore, vede Trento come città più green d’Italia.

Città italiane migliori

Sono più anni che la città si aggiudica il premio, con un punteggio dell’84,71%. Nel tempo Trento ha visto un miglioramento nella raccolta differenziata e nelle vie ciclabili, mentre il peggioramento ha interessato le concentrazioni di PM10 e di NO2, nonché relativamente all’utilizzo del suolo. Seconda classificata è Reggio Emilia (al 77,89%), con ottimi risultati quanto a spazi pedonali, ciclabili e alberi piantumati; sull’ultimo scalino del podio si trova poi Mantova (al 75,14%), che svetta grazie alla sua qualità dell’aria e per i miglioramenti fatti nella gestione idrica e della raccolta differenziata. Seguono poi Cosenza (l’unica città meridionale presente nella top 10), Pordenone, Bolzano, Parma, Belluno, Treviso e Ferrara. In fondo alla classifica si trovano invece Brindisi, Catania e Palermo, con punteggi del 30,03%, del 29,38% e del 26,60%.

I criteri per stilare la classifica sono diversi: livelli di ozono, di biossido di azoto e di PM10, nonché il numero di alberi sul suolo pubblico, il solare, l’uso efficiente del suolo, le vie pedonali e ciclabili, l’offerta del trasporto pubblico, la gestione dell’acqua, la raccolta differenziata e via dicendo.

Quali sono invece le città più green d’Europa? Per questo bisogna consultare l’European green Capital e l‘European Green Leaf, che premiano rispettivamente la capitale (o meglio, la città con più di 100 mila abitanti) e la città (inferiori ai 100mila abitanti) più verdi. L’ultima ad aggiudicarsi il titolo di capitale più verde è stata Tallin, capitale estone, seguita da Helsingborg, in Svezia, e da Cracovia, in Polonia. L’anno scorso il titolo era andato Grenoble, in Francia, e ancora prima a Lahiti, in Finlandia. Guardando alle città più piccole, invece, il premio quest’anno è stato assegnato a Valongo, in Portogallo; è interessante sottolineare che in questa top ten figura anche un’italiana, ovvero Treviso, al settimo posto.