(Shutterstock.com)

Torta al caffè speziata

Il caffè è il modo migliore per iniziare la giornata o fare una pausa. La bevanda nazionalpopolare si presta anche nella preparazione di dolci. Il primato va certamente alla sua presenza nel tiramisù ma ci sono anche delle torte che possono risultare meno dolciastre per chi è propenso ad apprezzare il gusto amaro e particolare, dalle tante sfumature aromatiche, del caffè. In questa torta si può aggiungere cannella o essenza di vaniglia. Due spezie delicate ma decise. Naturalmente è fondamentale utilizzare uova fresche e caffè di qualità.

INGREDIENTI

300 g di farina avena
100 g di zucchero di canna
100 g di burro chiarificato
2 uova intere
1 bicchiere di latte
1 tazza di caffè
1 bustina di lievito
Essenza di vaniglia
Cannella

Procedimento

  1. Lavarsi le mani prima di maneggiare il cibo.
  2. Sbattere le uova intere con lo zucchero. Aggiungere il burro chiarificato sciolto in un tegame antiaderente.
  3. Accorpare il caffè, il bicchiere di latte, la farina setacciata, un pizzico di sale e lavorare l’impasto.
  4. Alla fine aggiungere il lievito e le spezie.
  5. Ungere un tegame con del burro e spolverare con una manciata di farina. Infornare nella parte mediana del forno preriscaldato alla temperatura di 180° per circa 30 minuti.
  6. La cottura della torta può variare in base al forno. Per accertarsi che il dolce sia pronto basta infilare uno stuzzicadenti e, se asciutto, spegnere il forno.

Consumo e conservazione

La torta al caffè va consumata entro pochi giorni e riposta in un contenitore per dolci provvisto di coperchio oppure in un vassoio e ricoperta con un canovaccio pulito. Il caffè utilizzato per l’impasto va preparato prima e lasciato raffreddare. La torta al caffè può essere decorata in superficie con una spolverata di zucchero a velo o cacao, amaro o dolce in base alle preferenze.