(commons.wikimedia.org)

A Ostia, dal 23 al 28 agosto, torna la sagra della tellina. Nello splendido Borghetto dei Pescatori non mancheranno gli spaghetti alle telline cucinati nel rispetto della ricetta segreta tramandata di generazione in generazione dalle cuoche del Borghetto.

Torna la Sagra della tellina a Ostia, dopo i due anni di stop forzato causa Covid. Anche questa edizione si terrà nel cuore del Borghetto dei Pescatori – Lido di Ostia, tra la foce del Canale dei Pescatori e la splendida pineta di Castel Fusano.

Quest’anno sarà un’edizione davvero speciale perché, grazie a una delibera di giunta, la Sagra della Tellina e gli spaghetti con le telline entrano nel registro dei prodotti De.C.O.: una certificazione di qualità e tipicità che la Commissione De.C.O. e il Comune hanno voluto riconoscere a un evento e a un piatto che caratterizzano il territorio.

Il Menu di questa edizione 2022


Immancabili gli spaghetti alle telline cucinati dagli chef rispettando la ricetta segreta tramandata di generazione in generazione dalle cuoche del Borghetto.
Sarà possibile assaggiarla sia a pranzo che a cena tutti i giorni: il pranzo alle 12 e la cena a partire dalle 18. Sarà previsto anche uno stand dell’Associazione Italiana Celiachia. Immancabile la presenza de La mia Ostia coi dibattiti prima di cena e gli spettacoli serali di musica e danza.

Da non perdere la suggestiva processione di barche dei pescatori con la Madonna “Stella Maris”, loro protettrice, dal canale dello Stagno fino al Pontile di Ostia. Con questo rito si celebra il tradizionale “Matrimonio con il Mare”, un’antica cerimonia religiosa, attraverso la quale i pescatori cercano di propiziarsi la benevolenza del mare attraverso un matrimonio simbolico tra il pescatore e la Madonna.
La processione partirà sabato 27 agosto alle ore 16 dalla chiesa di San Nicola per proseguire in mare.