street art

Il più grande festival italiano di street art torna dal 23 al 26 giugno 2022

Finalmente, dopo 2 anni di pandemia, torna a Civitampomarano il CVTA’ STREET FEST.

Dal 23 al 26 giugno, infatti, torna nel piccolo borgo molisano, il più grande festival di street art ideato e diretto da Alice Pasquini.

Siamo alla settima edizione. Ci saranno sette artisti di fama internazionale, provenienti da Europa, Asia e Africa, oltre a musica dal vivo, dj set e live set, proiezioni di cinema nel Castello Angioino. Ci saranno inoltre visite guidate gratuite alla ricerca delle opere d’arte sui muri del borgo, oltre a passeggiate alla scoperta del paesaggio abbinate alla preparazione di pietanze con specialità locali come il workshop per imparare a fare i cavatelli direttamente dalle sapienti mani delle signore del paese.

Saranno Cinta Vidal, Daku e Icy and Sot, Akut, Ememem e Keya Tama i protagonisti di quest’anno. Provenienti da diversi ambiti della scena dell’arte di strada internazionale, gli artisti lavoreranno nel rispetto dello “spirito dei luoghi” e della loro identità e con il coinvolgimento della comunità.

La rassegna 2022 intitolata L’Italia che r/esiste offre i suoi muri agli artisti di tutto il mondo ha come tema: il borgo come comunità, fulcro propulsivo di arte, creatività e cultura. Cuore pulsante di processi sociali, economici e culturali; il posto dove tornare o restare, non più soltanto il luogo da cui andare via.

Il Cvtà Street Fest ha fatto del borgo molisano un museo a cielo aperto libero e gratuito, entrato nelle mete internazionali degli amanti dell’arte urbana, di turisti e viaggiatori, facendo registrare oltre 23 mila presenze nei giorni del festival e un aumento costante dei visitatori in paese, tanto da diventare una “case history” di come la street art può far rinascere un borgo di appena 300 abitanti.

Potrete visitare il programma sulla pagina facebook.