(Shutterstock.com)

Come preparare gli spaghetti da condire con una crema a base di spinaci e peperone

Gli spaghetti al verde sono un primo a base di verdure di stagione come gli spinaci. Serve un peperone che non sarà impossibile reperire negli scaffali del supermercato. Il piatto ha un sapore mediterraneo specialmente se esaltato da qualche foglia di basilico fresco.

Ingredienti

(Per quattro persone)

280 g di spaghetti

400 g di spinaci

Panna (preferibilmente vegetale)

Pinoli (una manciata)

Un peperone rosso

Sale

Porro

Olio extra vergine di oliva

Procedimento

1. Prima di cuocere la pasta lavare e pulire gli spinaci (per mancanza di tempo si possono adoperare quelli congelati).

3. Cuocere a vapore gli spinaci in pochi minuti. Scolarli e ridurli in crema con un frullatore elettrico ad immersione.

4. Lavare il peperone rosso, tagliarlo a julienne e cuocerlo a vapore. Con il frullatore ottenere una crema dal peperone sbollentato.

5. In una padella wok o in ghisa oppure in acciaio inossidabile soffriggere qualche anello di porro nell’olio, versare la crema di spinaci e peperone. Aggiungere una manciata di pinoli e la panna vegetale (tre cucchiai al massimo). Salare e cuocere per un paio di minuti circa.

6. In una pentola a parte cuocere la pasta che dovrà essere al dente. Una volta scolata versarla nella pentola con la crema verde. Impiattare con un ciuffo di basilico.

Gli spinaci a vapore

In questa ricetta la crema è fondamentalmente a base di spinaci e, per questo, bisogna prestare attenzione alla cottura. Meglio evitare di far cuocere gli spinaci completamente immersi nell’acqua, perdono sapore e proprietà nutritive. Il trucco è utilizzare una padella o un tegame molto ampio e far cuocere gli spinaci in una quantità di acqua pari a un terzo circa del loro volume. Utilizzando un coperchio e cuocendo gli spinaci a fuoco lento il risultato sarà sicuramente più gustoso.