Chateau de Chenonceau, Valle della Loira (Shutterstock.com)

Ecco gli itinerari classici all’insegna della natura, della cultura e della bellezza per un turismo sostenibile e lento alla portata di tutti

Il cicloturismo è un nuovo modo di fare vacanza e sta prendendo sempre più piede grazie alla diffusione delle ciclovie, ossia itinerari ciclistici particolarmente interessanti dal punto di vista naturistico e culturale. In Italia, come nel resto d’Europa, se ne contano ormai centinaia e il trend va sempre più crescendo, grazie anche a un sempre più spiccato orientamento del viaggiatore verso il turismo ecosostenibile. La testata giornalistica LifeGate ha stilato una classifica con le cinque ciclovie più belle per scoprire l’Europa pedalando: la ciclovia della Loira, la via verde Ojos Negros, la Avenue Verte, la ciclovia sul lago di Costanza e l’Alpe Adria.

La ciclovia della Loira

La ciclovia della Loira, che in francese viene chiamata Loire a velò, si snoda per circa 900 chilometri lungo il corso del fiume Loira, collegando Cuffy (vicino a Nevers) a Saint-Brevin-les-Pins sull’Oceano Atlantico. La valle della Loira è riconosciuta come patrimonio dell’umanità dall’Unesco e offre un’incredibile quantità di punti di interesse per un viaggio in cui la bellezza della natura si alterna alla ricchezza culturale.

Celebri i castelli, le città come Nantes, i borghi e il patrimonio enogastronomico. Due elementi la rendono particolarmente interessante, ovvero il tipo di percorso e i servizi forniti. Infatti l’itinerario è sostanzialmente pianeggiante, si sviluppa su piste ciclabili in sede protetta e tratti di strada a basso traffico. Inoltre è molto ben organizzato grazie ai servizi offerti dal marchio “Accueil vélo”, per cui è semplice trovare strutture attrezzate per i cicloturisti con informazioni, kit di manutenzione, aree parcheggi, servizi noleggio di bici e trasporto bagagli. Anche la segnaletica è ben strutturata e per chi lo desidera c’è la possibilità di trasportare la bici gratuitamente su treni attrezzati.

Leggi anche:

Sostenibilità, 5 ciclovie per scoprire l’Europa pedalando
Sostenibilità, 5 ciclovie per scoprire l’Europa pedalando: via verde Ojos Negros
Sostenibilità, 5 ciclovie per scoprire l’Europa pedalando: Avenue Verte
Sostenibilità, 5 ciclovie per scoprire l’Europa pedalando: sul lago di Costanza
Sostenibilità, 5 ciclovie per scoprire l’Europa pedalando: Alpe Adria