Reykjavik (Shutterstock.com)

La classifica è stata stilata da Ecobnb scegliendo le località che hanno adottato buone pratiche sostenibili

Secondo il portale Ecobnb, le migliori destinazioni turistiche Eco-Friendly da scoprire quest’anno sono cinque, ossia Costa Rica, Auroville in India, Reykjavik in Islanda, il Monastero Taktsang Palphug in Bhutan e Masdar negli Emirati Arabi.

Reykjavik

L’Islanda è il paese eco-friendly per eccellenza, ma tra le sue città, Reykjavik è quella che più di tutte si impegna in diverse pratiche responsabili. La città è alimentata a energia geotermica che riduce l’impronta ecologica del paese. La capitale dell’Islanda ha anche adottato diverse pratiche eco-friendly, tra cui la gestione dell’acqua, il reciclaggio e l’economica circolare. 

Una delle prime cose da fare a Reykjavik è andare a vedere le balene a Húsavík. Se ci si trova in Islanda a metà estate, si può assistere al Secret Solstice, ossia festival musicale annuale. Reykjavik offre anche una bellissima camminata costiera che porta oltre le scogliere e le catene montuose.

Leggi anche:

Sono 5 le destinazioni “eco friendly” da scoprire quest’anno: Costa Rica
Sono 5 le destinazioni “eco friendly” da scoprire quest’anno: Auroville