Auroville (Shutterstock.com)

La classifica è stata stilata da Ecobnb scegliendo le località che hanno adottato buone pratiche sostenibili

Secondo il portale Ecobnb, le migliori destinazioni turistiche Eco-Friendly da scoprire quest’anno sono cinque, ossia Costa Rica, Auroville in India, Reykjavik in Islanda, il Monastero Taktsang Palphug in Bhutan e Masdar negli Emirati Arabi.

Auroville

Auroville, situata a circa 45 km a nord-est di Puducherry, in India, fu disegnata per essere totalmente autosufficiente ed eco-sostenibile verso l’ambiente. In questa città abitano circa 2.000 persone provenienti da più di 60 diversi paesi del mondo, che lavorano insieme per creare una comunità sostenibile e che funziona utilizzando solo energia rinnovabile.

Inoltre, Auroville è la sede di varie imprese e industrie che si dedicano alla creazione di prodotti eco-friendly. La città ha un layout a griglia che facilita le camminate e il ciclismo. È alimentata da energia solare e ha dei programmi di riciclaggio per la separazione dei rifiuti e il recupero dell’acqua piovana. Il posto ideale per tutti coloro che vogliano imparare di più sulle pratiche di vita sostenibile.

La storia

Auroville venne fondata il 28 febbraio1968, quando i delegati di 124 nazioni e di tutti gli stati dell’India, diedero il via all’avventura depositando in un’urna una manciata di terra della loro patria. Auroville nacque da una visione di Mirra Alfassa, conosciuta come la Madre. Questa visione venne sviluppata in un progetto, sottoposto al governo indiano e approvato dall’Unesco, che reputa Auroville un importante esperimento per il raggiungimento dell’unità umana, degno di essere sostenuto.

Leggi anche:

Sono 5 le destinazioni “eco friendly” da scoprire quest’anno: Costa Rica