(shutterstock.com)

Una start-up finlandese progetta Showerloop, che consente purificazione e riciclo dell’acqua

Una start-up finlandese ha progettato Showerloop, una speciale doccia che consente il riciclo e la purificazione dell’acqua utilizzata in tempo reale.

Come funziona

Si stima che in media 10 litri di acqua al minuto e ben 3,6 kWh di energia vengano consumati durante una comune doccia. Showerloop si presta come alternativa ecologica che permette di risparmiare un bene sempre più prezioso, ma che ancora diamo erroneamente per scontata la presenza illimitata. Come funziona il dispositivo? Grazie a dei particolari filtri, costituiti da tessuto in microfibra, sabbia e carbone attivo, che trattengono i particolati, i solidi in sospensione e i composti organici ed inorganici, l’acqua viene completamente ripulita. In un secondo momento entrano in funzione i raggi ultravioletti che la sterilizzano, eliminando batteri e microrganismi dannosi.

Chiaramente l’intero processo di sanificazione avviene all’interno di un piccolo serbatoio posto sulla testa della doccia, il che significa che l’acqua non finisce nello scarico ma viene raccolta in tempo reale con l’obiettivo di un nuovo utilizzo, dando vita a un circolo virtuoso che abbatte notevolmente gli sprechi. Così facendo si ridurrebbe del 90% il consumo idrico e del 70-90% di quello energetico, ossia 33 mila litri di acqua e 1mWh di energia all’anno per persona risparmiati.

Funzioni

Oltre ad essere eco-friendly, Showerloop è anche ipertecnologica, in un’ottica di facilità di utilizzo e di miglioramento del comfort per l’utilizzatore. Grazie a un display LCD è possibile infatti impostare la temperatura dell’acqua in base alle esigenze, mantenendola costante durante la durata della doccia. Ogni volta che si preme il pulsante start il processo di riciclo e di purificazione si attiva in modo automatico e un sistema dotato di un micro-controllore e di sensori multipli consente di monitorare e regolare il dispositivo in alcune funzioni, fra cui quella della pulizia dei filtri e dell’intera diagnostica del sistema.
Il progetto è open source e l’intero kit attualmente è in vendita per 1500 euro.