Roma (Shutterstock.com)

Torna Rome Art Week. Un progetto collaborativo no profit per valorizzare l’arte contemporanea a cui partecipano 142 gallerie e istituzioni, 339 artisti e 58 curatori.

Ancora pochi giorni per assistere a Roma Art Week. Si tratta di un progetto collaborativo no profit per valorizzare l’arte contemporanea a Roma.

Rome Art Week 2021 si svolgerà da lunedì 25 a sabato 30 ottobre 2021 con la partecipazione di 142 gallerie e istituzioni, 339 artisti e 58 curatori che hanno proposto un totale di 374 eventi.

Sul sito è tuttora disponibile il motore di ricerca e la mappa interattiva con il calendario di tutti gli appuntamenti. La partecipazione agli eventi RAW è completamente gratuita e non sono ammessi eventi che prevedono un costo di ingresso. 

Roma è famosa in tutto il mondo per la sua straordinaria storia e per le sue bellezze archeologiche o i suoi antichi monumenti. La Rome Art Week nasce dall’esigenza di espandere l’appeal della Capitale come meta turistica anche verso un nuovo pubblico, legato all’arte contemporanea, al pari delle altre Città Europee come Berlino e Londra. – Spiega Massimiliano Padovan di Benedetto, ideatore e coordinatore di Rome Art Week – Con questa manifestazione, dal 2015, cerchiamo di dare rilievo e far conoscere le numerose realtà ed eccellenze che nella capitale lavorano da tempo nel mondo dell’arte contemporanea. Oltre alla storia e alle classiche mete conosciute da tutti, Roma ha tutte le carte per essere un nuovo punto di riferimento a livello nazionale e internazionale per il contemporaneo”.

A contraddistinguere l’edizione di quest’anno sono anche le attività degli Istituti e delle Accademie straniere: tra queste la Casa Argentina, l’Academia Belgica, il Forum Austriaco di Cultura, la Real Academia de España, la Temple University Rome, l’AAIE Contemporary Art Center, la Galleria Bulgaria, l’IILA – Istituto Italo Latino Americano.

Per il programma: romeartweek.com