Tivoli, Villa Gregoriana
Tivoli, Villa Gregoriana (Shutterstock.com)

Fino al 31 settembre 2021, a Tivoli, in provincia di Roma, è possibile visitare Parco Villa Gregoriana. Un luogo magico che riapre le sue porte al pubblico per riscoprire un gioiello del patrimonio culturale italiano.

Parco Villa Gregoriana, nel rispetto delle misure sanitarie, riapre al pubblico sino al 31 settembre 2021. A poca distanza dalla Capitale, a Tivoli per l’esattezza, da giovedì 29 aprile è possibile visitare nuovamente questo luogo magico. Il FAI – Fondo Ambiente Italiano ha infatti annunciato che alcuni beni, ove consentito dal DPCM del 26 aprile, potranno riaprire.

Si tratta di un’area naturale situata nella valle scoscesa tra la sponda destra dell’Aniene e l’antica acropoli romana (chiamata anticamente “Valle dell’Inferno”). Il sito ospita la famosa Grande Cascata e può essere considerato un particolare esempio di giardino romantico.

Villa Gregoriana nasce dalla volontà di papa Gregorio XVI di difendere Tivoli dalle piene dell’Aniene. Il papa fece realizzare, dunque, una deviazione e una canalizzazione in due cunicoli artificiali delle acque dell’Aniene sotto il monte Catillo, a seguito dell’alluvione del 1826, così che il corso del fiume e il punto di caduta delle acque dell’Aniene si allontanasse il più possibile dall’abitato.

Il Ponte Gregoriano, fu la seconda opera che si aggiunse alla precedente. Fu realizzato a cavallo dell’antico letto del fiume che rimase vivo soltanto come letto di deflusso di quelle acque che venivano utilizzate a scopo civili e industriali (lavatoi, irrigazione, stabilimenti industriali).

Il 1835 è la data dell’inaugurazione. Per questa occasione speciale i ruderi degli edifici di età romana, che nei secoli erano stati abbandonati, vennero ripristinati e integrati nel giardino.

Il Parco Villa Gregoriana sarà aperto al pubblico a partire da giovedì 29/04 come segue:

  • Dal 29/04 al 30/06: dal lunedì alla domenica dalle 10:00 alle 18:30
  • Dal 1/07 al 05/09: dal lunedì alla domenica dalle 9:00 alle 20:00
  • Dal 6/09 al 10/10: da lunedì a domenica ore 10:00 – 18:30
  • Dal 11/10 al 30/10: dal lunedì alla domenica dalle 10 alle h 18:00
  • Dal 31/10 al 19/12: dal lunedì alla domenica dalle 10 alle 16:30.

Si ricorda che nei fine settimana la prenotazione è obbligatoria entro al massimo 24 ore prima.