medico reni
(Shutterstock.com)

Cosa fare per tenere i reni in salute? Scopriamo i rimedi naturali più efficaci e rispolveriamo i vecchi consigli della nonna.

La salute dei reni è fondamentale per il benessere dell’intero organismo. Sono loro, infatti, a mantenere pulito il sangue, filtrandolo, purificandolo ed eliminando gli elementi estranei. Inoltre, controllano la pressione arteriosa e la presenza di elettroliti nel corpo e liberano gli ormoni. Quando non ci sono patologie importanti che li indeboliscono, può accadere che i reni, a causa di uno stile di vita errato, rallentino il loro lavoro, causando diverse problematiche. Tra i sintomi più diffusi abbiamo: stanchezza cronica e generalizzata, sonnolenza, continuo stimolo ad urinare, gambe gonfie, perdita di appetito, nervosismo, nausea e vertigini. Se vi accorgete che qualcosa non va, la prima cosa da fare è parlarne con il proprio medico, l’unico in grado di valutare il quadro clinico.

In ogni caso, seguire uno stile di vita sano è sempre consigliato, non solo per i reni. Dall’alimentazione ad una costante attività fisica, passando per alcune accortezze, come l’abbandono del vizio del fumo: sono tanti gli aspetti che contribuiscono al benessere, fisico e psichico, dell’individuo.

zenzero radice polvere
(shutterstock.com/pilipphoto)

Reni: rimedi naturali efficaci

Il primo rimedio naturale per garantire il benessere dei reni è un buon infuso a base di basilico, zenzero o dente di leone. Se scegliete la prima erba aromatica, vi basteranno 5 foglie da mettere in infusione, a cui dovrete aggiungere un cucchiaino di miele. Lo zenzero, invece, non aiuterà solo i reni, ma anche il fegato. Per quanto riguarda il dente di leone, ve ne servono 2 cucchiai, da lasciare in infusione per almeno 10 minuti. Questa ultima soluzione favorisce anche la digestione. In alternativa, subito dopo pranzo, consumate un bicchiere di acqua a temperatura ambiente con un cucchiaino di aceto di mele, grande alleato per depurare e disintossicare i reni.

Un altro rimedio utile è il bicarbonato. Un cucchiaino da aggiungere ad un bicchiere di acqua tiepida, da bere tre volte a settimana. Questa soluzione è efficace anche per prevenire la formazione di calcoli renali e per regolare l’acidità del sangue. Amico dei reni è anche un cucchiaino di olio extravergine di oliva con l’aggiunta di qualche goccia di limone, da consumare al mattino. Infine, non dimenticare un altro grande alleato: il succo di melograno, dalle proprietà astringenti.