Punture di zanzara
(shutterstock.com/cunaplus)

Quali sono i rimedi naturali più efficaci contro le punture di zanzare? Scopriamo insieme come combattere questi fastidiosi insetti.

Con l’arrivo della bella stagione e del caldo, tornano anche le tanto amate/odiate zanzare. Le loro punture sono particolarmente fastidiose, soprattutto quando il prurito sembra essere l’unico pensiero fisso della giornata. Ci sono persone che, per natura, sono un vero e proprio repellente naturale, mentre ce ne sono altre che si riempiono di bolle ovunque. Qualcuno dice che sia il sangue dolce ad attirare le zanzare, altri inventano leggende che affondano le radici nella notte dei tempi. Qualunque sia il motivo che spinge questi simpatici insetti a pungere, poco conta. L’importante è scoprire quali sono i rimedi naturali più efficaci contro le punture di zanzare.

La prima cosa da fare, se possibile, è applicare sulla puntura del ghiaccio avvolto in un panno. In alternativa, utilizzate l’acqua fredda. Un altro valido alleato per combattere il prurito è il miele: applicatene un po’ direttamente sulla zona interessata, coprite con una garza sterile o con una pellicola e lasciate agire per mezz’ora. Se volete un rimedio più strong, mescolate un po’ di bicarbonato di sodio con miele o aceto. Quando il composto risulta omogeneo, applicatelo sulla puntura e lasciate agire.

Zanzara
(shutterstock.com/NAOWARAT)

Punture di zanzare: rimedi naturali e consigli della nonna

Caro e vecchio rimedio universale della nonna, il limone viene in nostro soccorso anche contro le punture di zanzare. Vi basterà spremerne direttamente un po’ sulla zona interessata per ridurre gonfiore e prurito. Idem la cipolla o l’aglio, che vanno strofinati direttamente sulla puntura. Se volete solo alleviare il pizzicore, aggiungete all’acqua un po’ di sale e applicate al bisogno.

Tra i rimedi naturali più efficaci, infine, abbiamo la buccia di banana e l’aloe. La prima va applicata sulla puntura strofinando la parte interna della buccia. La seconda, invece, vanta note proprietà lenitive ed è preziosa anche nel ridurre il gonfiore causato da questi insetti.