Plum cake ai fiori di arancio

Gli agrumi sono un ottimo ingrediente per aromatizzare i dolci. Questo plum cake può essere aromatizzato con la buccia di un’arancia biologica, vale a dire non trattata, oppure, all’occorrenza, da tre gocce di una fiala di fiori di arancio.
Il risultato è un ottimo dolce, ipocalorico, dalle note agrumate che potrà essere anche un valido dopocena.

INGREDIENTI

  • 3 uova intere biologiche
  • 100 g di zucchero di canna
  • 300 g di farina integrale
  • 80 g di farina di riso
  • 60 g di margarina
  • 100 ml di latte
  • La punta di un cucchiaino bicarbonato
  • Uno spicchio di un limone
  • La buccia di un’arancia biologica grattugiata/tre gocce di una fiala di fiori di arancio

Procedimento

  • Sbattere le uova intere con lo zucchero di canna affinché quest’ultimo si sciolga.
  • Amalgamare parte della farina e sciogliere la margarina in una pentola antiaderente o in acciaio inossidabile.
  • Accorpare il composto unendo il resto della farina, la margarina fusa, il latte per evitare la formazione di grumi.
  • Infine aggiungere una punta di bicarbonato, spruzzare lo spicchio di limone e aromatizzare con l’arancia o tre gocce di aroma.
  • Informare nel forno preriscaldato, nella sua parte mediana alla temperatura di 180° per circa 20/30 minuti.

Farcitura

Il plum cake aromatizzato ai fiori di arancio è molto semplice, la presenza della farina integrale gli conferisce un sapore piuttosto rustico e casereccio. Se si vuole arricchire il plum cake si può sempre ricorrere alle creme e farciture di diverso tipo come le confetture fatte in casa, se ne avete preparate nel periodo autunnale.
Per la colazione le fette del plum cake possono essere decorate con del miele o sciroppi – di agave o di acero.

Conservazione

In quanto alla conservazione questo dolce va consumato entro breve tempo. Una volta rimosso dal forno il dolce deve raffreddare. Se non disponete di un portadolci rettangolare avvolgete il plum cake nella pellicola e riponetelo in un vassoio in luogo asciutto.