mano schiena dolore
(Shutterstock.com)

Come contrastare la miosite? Vediamo quali sono i rimedi naturali più efficaci e rispolveriamo i vecchi consigli della nonna.

Infiammazione del tessuto muscolare, la miosite può avere scatenata da diverse cause: infettiva (influenza, Hiv, Coxsachie, stafilococchi e streptococchi e trichinellosi), autoimmune (polimiosite e dermatomiosite), iatrogena (da farmaci), idiopatica (forma rara che sembra non avere un fattore scatenante certo) e altre patologie (cancro, lupus, artrite reumatoide). Ci sono anche altre forme della patologia considerate rare, come la miosite interstiziale e quella ossificante. I sintomi che provoca la malattia sono diversi e, in alcuni casi, parecchio invalidanti. Dalla debolezza al dolore muscolare, passando per i crampi, l’atrofia muscolare, la difficoltà della deglutizione, la visione doppia, la cardiomiopatia, i rash cutanei e la febbre. Le zone del corpo maggiormente colpite sono: collo, spalle, braccia, anche e cosce. Raramente, invece, interessa la mano o il polpaccio.

Generalmente, quando la diagnosi è precoce si arriva ad una guarigione definitiva. In caso contrario, invece, potrebbero insorgere diversi problemi, legati soprattutto alla difficoltà di svolgere ogni movimento, anche quello più semplice. Per quanto riguarda la cura, dipende dalla causa che ha scatenato la malattia. In ogni caso, quasi sempre, la terapia prevede l’assunzione di farmaci. Ci sono, comunque, diversi rimedi naturali che possono aiutare ad alleviare i dolori provocati dalla miosite.

donna dolore collo
(Shutterstock.com)

Miosite: rimedi naturali efficaci

Per contrastare la miosite è consigliato, innanzitutto, un periodo di riposo. Tra i rimedi naturali, quelli più efficaci per combattere i dolori articolari, sono: l’arnica montana, l’artiglio del diavolo, il salice bianco, il ribes nero e gli oli essenziali di zenzero, lavanda, abete bianco, rosmarino e canfora arnica. Una raccomandazione è d’obbligo: se state già assumendo farmaci, prima di iniziare un trattamento a base di rimedi naturali, confrontatevi con il vostro medico. Il motivo è molto semplice: alcune sostanze, seppur provenienti da madre natura, possono scontrarsi con il principio attivo in uso.