donna mal di pancia
(shutterstock.com)

Cosa fare per contrastare il mal di pancia? Vediamo quali sono i rimedi naturali più efficaci e rispolveriamo i vecchi consigli della nonna.

Il mal di pancia può essere causato da diversi fattori: dal ciclo mestruale ad un pasto troppo abbondante, passando per un virus intestinale e uno squilibrio della flora batterica intestinale. Solitamente, questa problematica coinvolge la parte che va da sotto al diaframma o lo stomaco fino all’area pelvica e si manifesta con un dolore continuo oppure con crampi. Inoltre, può essere un disturbo localizzato oppure diffondersi a tutta la pancia. E’ bene non confonderlo con il mal di stomaco, che si diffonde nell’area compresa tra la base dello sterno e l’ombelico e provoca fitte dolorose, crampi, sensazione di vuoto, bruciore e pesantezza.

Generalmente, il mal di pancia sparisce da solo nel giro di pochi giorni, ma ci sono comunque rimedi naturali utili per alleviare i fastidi. Il primo alleato, senza ombra di dubbio, è la cara e vecchia borsa dell’acqua calda. In alternativa, anche un bel bagno rilassante può aiutare a stare meglio. Almeno per qualche giorno, è consigliato evitare alimenti difficili da digerire. Pertanto, preferite frutta e verdura di stagione. Non dimenticate, inoltre, di trovare sollievo praticando un po’ di esercizio fisico. Basta anche una semplice camminata, che consente al corpo di rilasciare endorfine, utili anche per il buon umore e per i disturbi psicosomatici.

donna dolori pancia
(shutterstock.com/Leszek Glasner)

Mal di pancia: rimedi naturali efficaci

Per contrastare il mal di pancia, stando ad un vecchio consiglio della nonna ancora valido, è utile bere moltissima acqua e assumere 3/4 cucchiai di olio extra vergine di oliva. In caso di stitichezza, ad esempio, questo rimedio aiuta ad ammorbidire le feci. In alternativa, bevete a stomaco vuoto un bel bicchiere di acqua tiepida con un po’ di bicarbonato. Che dire, poi, delle tisane? Le migliori sono quelle a base di anice, melissa, finocchio e valeriana. Se avete a portata di mano qualche foglia di alloro fresco, optate per un decotto e aggiungete una spruzzata di succo di limone: la vostra pancia vi ringrazierà. Infine, non dimenticate lo zenzero. Assunto sia crudo che in polvere aiuta a calmare i dolori, specialmente quando sono causati dalla digestione lenta.