transizione ecologica
(shutterstock.com)

Le sfide della transizione ecologica, l’ultimo libro di Edo Ronchi, è un appello ad attivarsi per una politica e un’economia completamente nuove.

Non basta cambiare i comportamenti individuali, dobbiamo cambiare un intero sistema sociale ed è tempo di reclamarlo con forza.

Non c’è negazionismo che tenga: la crisi climatica è inesorabile e minaccia l’umanità, prima ancora che il pianeta. Se si è arrivati a questo punto è perché le politiche per contrastare il riscaldamento globale sono state inefficaci.

Nonostante la sempre più diffusa sensibilità green. Oggi, finalmente, si parla di “transizione ecologica”: in questo libro di Edo Ronchi, fra i principali esponenti dell’ambientalismo in Italia, c’è tutto quello che bisogna sapere per passare dalle parole ai fatti.

Sostegno alle energie rinnovabili, carbon tax, rigenerazione urbana, economia circolare, ripensamento del sistema produttivo, dei trasporti e del sistema agroalimentare.

Ronchi passa in rassegna con passione e chiarezza cristallina tutte le armi a nostra disposizione per vincere la battaglia più importante per il nostro futuro.

Come ci ricordano Greta Thunberg e i ragazzi di Fridays for future, per una riconversione economica a basse emissioni di CO2 è necessario un massiccio Green New Deal, che concili ambiente ed equità e riesca dunque ad affrontare insieme crisi climatica e crisi sociale.

Nel Next Generation EU, il programma europeo per la ripresa dalla crisi pandemica dovuta al Covid-19, la transizione ecologica è messa al primo posto.

Il Green Deal europeo o Patto Verde europeo è un insieme di iniziative proposte dalla Commissione europea con l’obiettivo generale di raggiungere la neutralità climatica in Europa entro il 2050.

Sarà inoltre presentato un piano di valutazione d’impatto per innalzare ad almeno il 50% l’obiettivo di riduzione delle emissioni di gas a effetto serra dell’UE entro il 2030 e verso il 55% rispetto ai livelli del 1990.

La presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha dichiarato che il Green Deal europeo sarà per l’Europa “come lo sbarco dell’uomo sulla Luna”, poiché questo patto renderebbe l’Europa il primo continente ad aver raggiunto la neutralità climatica.

Maggiori informazioni sul sito dell’editore Piemme.