Tainan Market, Taiwan (Shutterstock.com)

La città di Taiwan si piazza al terzo posto della classifica stilata da Booking che premia le cinque località più green di questa estate

Booking, la famosa agenzia di viaggi online con sede ad Amsterdam, che propone oltre 28 milioni di strutture alberghiere nel mondo, ha stilato la classifica di quelle che sono state le cinque destinazioni turistiche più sostenibili del 2023. Al terzo posto c’è Tainan, la città più antica di Taiwan. Nonostante il progresso, la cultura tradizionale prospera e offre l’opportunità di scoprire i mercati notturni e il Parco nazionale di Taijiang. A est di Tainan, tra la città e le montagne, sorge il Tainan market.

Il mercato di Tainan rappresenta un ambizioso esperimento architettonico in cui gli architetti Mvrdv hanno reinventato la tipologia di mercato all’ingrosso, dove i soliti capannoni sono stati rimpiazzati da un giusto mix tra mercato e verde pubblico. Il Tainan Market è una struttura aperta, semplice, con un tetto verde ondulato che richiama il profilo di dolci colline. Nell’angolo orientale, attraverso una serie di terrazze con piante e fiori colorati, il tetto scende verso terra, consentendo ai visitatori un facile accesso alla sua sommità.
In futuro il tetto potrà essere utilizzato per coltivare frutta e verdura, trasformandolo in una vera e propria fattoria didattica, dove gli studenti in visita potrebbero conoscere sia come viene coltivato il cibo, sia la successiva catena di approvvigionamento che lo porta sulle loro tavole.

Leggi anche:

Turismo, ecco quali sono state le destinazioni più sostenibili dell’estate 2023
Le destinazioni più sostenibili dell’estate 2023: Stellenbosch
Le destinazioni più sostenibili dell’estate 2023: Santa Marta