donna ascella bagnata
(Shutterstock.com)

Ci sono rimedi naturali contro l’iperidrosi? Vediamo quali sono quelli più efficaci e rispolveriamo i vecchi consigli della nonna.

L’iperidrosi, ovvero la sudorazione ascellare eccessiva, può essere parecchio imbarazzante. Nella maggior parte dei casi, si tratta di una problematica transitoria, che si manifesta in situazioni di particolare stress e tensione. In altre circostanze, potrebbe essere scatenata da stimoli ormonali, da alcuni farmaci o patologie (come ipertiroidismo, ipoglicemia, depressione e obesità) oppure dall’alimentazione. Pertanto, è bene conoscere la causa scatenante. In ogni modo, ci sono diversi rimedi naturali efficaci, che vale la pena provare.

Innanzitutto, è consigliato avere un’adeguata igiene personale, con prodotti deodoranti a lunga durata, e indossare capi di abbigliamento in fibre naturali e traspiranti. Fondamentale è tenere alla larga lo stress, magari dedicando qualche momento della giornata alla meditazione o a semplici tecniche di respirazione. Ricordate, poi, di non mettere il deodorante senza aver lavato le ascelle e di non indossare mai abiti aderenti e sintetici. Inoltre, cercate di avere un’alimentazione sana, ricca di frutta e verdura di stagione e povera di grassi.

sudore
(shutterstock.com/siam.pukkato)

Iperidrosi: rimedi naturali efficaci

Senza ombra di dubbio, uno dei rimedi più vecchi contro la sudorazione eccessiva è il sapone di pino. Dopo il lavaggio delle ascelle, optate per l’allume di rocca che è un fantastico deodorante naturale. Un vecchio consiglio della nonna, che ad alcuni può fare ribrezzo, consiste nel fare un bagno in acqua calda con l’aggiunta di una tazza di succo di pomodoro. Restate in ammollo per 15 minuti e poi provvedete al lavaggio con il sapone che utilizzate solitamente.

Anche la salvia è particolarmente utile e potete usarla sia sotto forma di tisana che di olio essenziale per fare il bagno. Se avete la doccia, mettete tre gocce di oleolito nella spugna con il normale bagnoschiuma. In alternativa, optate per l’argilla verde oppure per l’hamamelis. Con quest’ultimo rimedio naturale potere preparare un ottimo deodorante: 100 ml di acqua e 50 gocce di tintura madre. Trasferite il tutto in un contenitore spray e applicate all’occorrenza. Infine, non dimenticate il gelsomino della Virginia, utile soprattutto quando si tratta di sudorazione emotiva. Un ultimo trucco? Strofinare i vestiti impregnati di sudore con il bicarbonato di sodio, che elimina ogni traccia di sporco.