donna cibo inappetenza
(Shutterstock.com)

Ci sono rimedi naturali per contrastare l’inappetenza? Vediamo quelli più efficaci e rispolveriamo i vecchi consigli della nonna.

L’inappetenza, ossia la mancanza di appetito, è un disturbo comune, che può avere diverse cause. Può essere una condizione momentanea o continua, ma se i sintomi sono prolungati è necessario chiedere il parere del medico perché si va incontro ad una debilitazione fisica e psicologica che potrebbe avere conseguenze molto serie. E’ bene sottolineare che può colpire ad ogni età e non deve destare eccessiva preoccupazione quando è accompagnata da febbre, mal di gola, otite, virus influenzali o altre malattie. In questi ultimi casi, infatti, l’inappetenza scompare con la guarigione della patologia scatenante.

Quando la problematica è momentanea, o continua con una causa accertata dal medico, si può ricorrere ad alcuni rimedi naturali efficaci. Innanzitutto, è bene rivedere l’alimentazione, evitando cibi a base di farine raffinate e addizionati con additivi, carni provenienti da animali da allevamento, caffè, tè nero e bevande alcoliche. Preferite, al contrario, alimenti ricchi di vitamina B, acidi grassi omega-6 e acidi omega-3.

donna inappetenza cibo
(Shutterstock.com)

Inappetenza: rimedi naturali efficaci

Tra i rimedi naturali più efficaci per contrastare l’inappetenza c’è l’angelica, un vero e proprio elisir contro tutti i mali. Erba aromatica ad azione spasmolitica sull’apparato digerente, stimola l’appetito, facilita la digestione e combatte la nausea. In vendita sotto forma di tisana, favorisce la secrezione dei succhi gastrici. Una sola raccomandazione: non va presa prima dell’esposizione al sole perché contiene cumarine che scatenano la fotosensibilizzazione. In alternativa potete optare per l’estratto di genziana, utile contro la dispepsia da bassi livelli di secrezione gastrica e scarsa produzione biliare. Inoltre, è in grado di stimolare l’appetito e la digestione lenta.

Un altro rimedio indicato è l’erba medica, specialmente quando l’inappetenza è causata da intensa sudorazione o eccesso di calore. Contribuisce a migliorare l’assorbimento intestinale e stimola la funzionalità degli organi emuntori per una giusta espulsione delle tossine dal corpo. Infine, via libera anche ai fiori di Bach, nello specifico: Chestnut BudChestnut Bud, Scleranthus e Mustard.