La famiglia di Monet

Dal 12 Marzo la mostra Impressionisti. Alle origini della modernità

Il Museo Maga di Gallarate non si è mai fermato, anche nei periodi di chiusura forzata, come quello attuale, le proposte al pubblico si sono trasferite sui social o su altre piattaforme per entrare nelle scuole e nelle case degli appassionati di arte.

E’ in programma dal 12 marzo al 5 settembre la mostra Impressionisti. Alle origini della modernità che presenterà 180 opere dei maggiori esponenti della pittura francese e italiana del Secondo Ottocento, da Gericault Courbet, da Manet Renoir, da Monet Cézanne Gauguin, a Boldini De Nittis, provenienti da collezioni pubbliche e private italiane e francesi.

L’itinerario si articola in una serie di tematiche dedicate ad alcune questioni centrali dell’Impressionismo: la dialettica ‘accademia–realismo’, la rinnovata attenzione alla natura, le prime immagini della vita moderna, fino all’allontanamento dalla lezione impressionista verso un linguaggio simbolista.