Frutta di stagione luglio
(Vicuschka/ Shutterstock.com)

Parliamo della frutta di luglio. Gustosa e ricca d’acqua, è perfetta per mantenersi idratati nei periodi più caldi

Questo luglio 2022 è iniziato portando con sé un’ondata di calore incredibile. Difficile ricordare un anno precedente in cui un’afa simile sia arrivata così precocemente. Fortunatamente corrono in nostro soccorso frutti di stagione colorati e succosi, ricchi d’acqua e perfetti per combattere questo clima. Ecco qualche consiglio:

  • Anguria: è forse il frutto simbolo dell’estate. Ricchissima d’acqua (ne contiene più del 90%) è uno dei frutti più dissetanti ma, conseguentemente, anche uno dei più diuretici. Stimola l’eliminazione delle scorie in eccesso ed è un ottimo rimedio alla stanchezza. L’anguria contiene potassio, fosforo e vitamine A, C e B.
  • Melone: spesso abbinato al prosciutto crudo, è un frutto ricco di vitamina C e K, potassio, folati e magnesio. La presenza di fibre lo rendono capace di regolare l’assorbimento degli zuccheri e dei grassi, oltre che di donare a chi lo mangia un senso di sazietà. Ottimo alleato per la salute delle ossa e degli occhi; ha inoltre capacità antiossidanti e protettive della pelle.
  • Fico: ricco di sali minerali (magnesio, ferro e potassio) ma anche di fibre, proteine e vitamine. Il fico dona energia a chi lo mangia, ma è anche un buon antinfiammatorio, digestivo e disinfettante. Ha inoltre proprietà lassative ed emollienti.
  • Pesche: un altro dei frutti estivi più amati, la pesca ha proprietà antiossidanti e depurative. É un frutto ricco di vitamina A, proteine, fibre e polifenoli, oltre che di calcio, fosforo, potassio, ferro e zinco. Rinfrescanti e dissetanti, le pesche hanno la grande capacità di saziare chi le mangia, ciò le rende perfette per chi sta affrontando una dieta.
  • Ribes: è un frutto di cui non si butta nulla, visti i benefici di ogni sua parte. Il ribes fa bene all’apparato circolatorio, oltre ad essere depurativo e diuretico; ha la capacità di proteggere l’occhio e di essere un buon antinfiammatorio.

Oltre a questa frutta di stagione, ne avremo altra, altrettanto dolce e succosa, come albicocche, susine e le ultime ciliegie.