Frullati alla frutta

La prima colazione è fondamentale anche d’estate. È un errore saltarla o fare uno spuntino approssimativo. Durante l’estate, specie con temperature torride e sfiancanti, un adeguato apporto di nutrienti può favorire un senso di benessere e dare una marcia in più. I frullati sono un modo per cambiare la colazione tradizionale, magari al bar, con brioche e cappuccino.
Non serve molto tempo per preparare un frullato e gli ingredienti devono essere freschi e di stagione. D’altronde la frutta estiva è tra le più abbondanti e invitanti. Favorisce il senso di sazietà e, rispetto a una bevanda calda, dà una sensazione di freschezza. Questi frullati sono inoltre ipocalorici, vanno preparati con yogurt alla soya. Per chi non fosse abituato allo yogurt vegetale si può sostituire con lo yogurt magro.
I frullati con lo yogurt sono naturalmente poveri di grassi e fonte di calcio.

Frullato al kiwi

INGREDIENTI

  • 120 gr di yogurt alla soya/yogurt magro
  • 2 kiwi maturi
  • Miele di acacia/castagno/millefiori/arancio

Procedimento

  • Pelare i due kiwi e tagliarli a cubetti.
  • Versare i kiwi con lo yogurt in un contenitore e ottenere un composto dalla consistenza cremosa e vellutata con un frullatore a immersione.
  • Disporre il frullato in delle ciotole e ricamare la superficie con del miele a scelta.

Frullato al melone

  • Una fetta di melone retato
  • 120 gr di yogurt alla soya/yogurt magro

Procedimento

  • Ridurre il melone a cubetti.
  • Versare il melone e lo yogurt in una ciotola e ottenere un composto dalla consistenza cremosa e vellutata con un frullatore a immersione.
  • Anche in questo caso si può optare per il miele che però è più indicato per contrastare il sapore aspro del kiwi. Con il frullato al melone si potrebbe abbinare la granella di pistacchio.

Conservazione

I frullati vanno consumati all’istante però nel caso di avanzi si possono riporre in contenitori di vetro ermetici. Una volta conservati nel frigorifero è preferibile consumarli nel giro di poco tempo. Nell’arco della stessa giornata. Si possono proporre come merenda con del ghiaccio tritato.