(Shutterstock.com)

Frittelle al cartoccio

Con l’arrivo della bella stagione, a breve il calendario ce ne darà conferma, anche l’alimentazione dovrebbe cambiare. Seguire innanzitutto il principio della stagionalità e poi considerare cosa si porta a tavola. Un’idea per un aperitivo o una serata in buona compagnia è quella delle frittelle alle verdure. Il fritto, infatti, non va escluso completamente dalla dieta perché il fegato, di tanto in tanto, va coinvolto nella digestione e ha una sua naturale funzione in questo senso.

INGREDIENTI

  • Patate di pasta gialla
  • Fiori di zucca/zucchine
  • Farina a propria scelta
  • Acqua naturale
  • Birra
  • Sale
  • Olio di arachidi e una quantità minima di olio extravergine di oliva

Procedimento 1

Preparare le frittelle con patate di pasta gialla e fiori di zucca. I passaggi da seguire sono molto semplici.

  • Lavare le mani prima di maneggiare il cibo.
  • Lavare le patate di pasta gialla.
  • Pulire i fiori di zucca e lavare in modo delicato onde evitare che i petali si spezzino.
  • Pelare le patate e ridurle a rondelle sottili. Lasciarle in immersione nell’acqua con abbondante sale iodato.
  • In seguito, dopo aver lavato i fiori di zucca, tagliuzzare i fiori in strisce sottili.
  • A parte, in una ciotola di 20 cm di diametro, versare 250 gr di farina a propria scelta. Aggiungere acqua in quantità tale da ottenere una pastella dalla consistenza cremosa. Non troppo liquida. Salare.
  • Nella pastella, al fine di rendere le frittelle più croccanti, aggiungere un bicchierino di birra.

Procedimento 2

  • Dopo aver preparato le verdure e la pastella, si procede alla fase successiva della frittura vera e proprio. Per quanto riguarda l’olio è preferibile quello di arachidi oppure una combinazione di quest’ultimo con l’olio di oliva. Per evitare la dispersione dell’odore della frittura in casa sarebbe ideale friggere all’aria aperta oppure arieggiare gli ambienti a fine cottura.
  • Immergere completamente le patate a rondelle nella pastella.
  • Unire i fiori di zucca oppure, in alternativa, le zucchine.
  • Amalgamare pastella e patate.
  • L’olio per la frittura dovrà essere versato in una padella wok o col bordo alto.
  • Per stabilire il momento per friggere utilizzare una punta di pastella e verificare se la temperatura è quella giusta.
  • Unire tre/quattro rondelle di patate e i fiori di zucca e iniziare a friggere, a debita distanza l’una dall’altra.
  • Quando le frittelle hanno raggiunto la doratura ottimale rimuovere e far assorbire l’olio in eccesso in della carta paglia.