Via verde Vasco-Navarra (www.viasverdes.com)

Dette vie verdi si snodano per più di 3mila chilometri e possono essere percorse a piedi o in bici stimolando il turismo sostenibile

In Spagna le linee ferroviarie dismesse sono un patrimonio enorme che oggi hanno una nuova vita. Dei 7.600 chilometri totali, più di 3.000 sono diventati una rete di sentieri, detti vie verdi, ideali per scoprire il Paese in modo sostenibile, con qualsiasi mezzo di mobilità lenta. Dal momento che si snodano su terreni piani e con poca pendenza, sono adatti a tutti e si prestano in modo particolare alle escursioni in bicicletta, offrendo una via d’accesso privilegiata all’ambiente naturale. Il fondo stradale è ben curato ed è pensato per il trekking, il cicloturismo o le semplici passeggiate, anche per le persone in sedia a rotelle.

Le vie verdi sono quindi sentieri di facile accesso, comodi da percorrere e sicuri perché non vi circolano veicoli a motore. Attualmente sono più di 120 e coprono un totale di 3.200 chilometri che si snodano in tutte le regioni della Spagna, eccetto che nelle isole Canarie. Ognuna di esse è unica, hanno lunghezze diverse e attraversano territori differenti, urbani e rurali, sulla costa o nell’interno, regalando panorami unici e spettacolari. A indicarci le più belle, ci ha pensato la testata giornalistica LifeGate.

La via verde Vasco-Navarra

La via verde Vasco-Navarra collega due regioni del nord della Spagna che si trovano a ridosso della Francia: i Paesi Baschi, che si affacciano sul golfo di Biscaglia, e la Navarra, leggermente più ad est. L’antica ferrovia correva per 100 chilometri e univa rispettivamente Vitoria-Gasteiz ed Estella-Lizarra. Il percorso è molto variegato e non manca anche una parte con un dislivello abbastanza impegnativo. Questo percorso si presta perfettamente per un giro di due giorni, con pernottamento lungo la via, raggiungendo il punto di partenza con il treno e facendo così un itinerario completamente sostenibile. Il cielo terso in questa zona ha permesso a questa via di godere della denominazione di sentiero starlight: è quindi un luogo perfetto per fare turismo astronomico.

Leggi anche:

Esplorare la Spagna attraverso le linee ferroviarie dismesse
Esplorare la Spagna attraverso le linee ferroviarie dismesse: la via dell’Orso
Esplorare la Spagna attraverso le linee ferroviarie dismesse: la via del Mar
Esplorare la Spagna attraverso le linee ferroviarie dismesse: la via di Alcaraz