Energizzanti naturali
Energizzanti naturali: i migliori

Quando ci sentiamo scarichi e senza forze, chiedere aiuto è ‘cosa buona e giusta’. Quali sono gli energizzanti naturali migliori?

Gli energizzanti naturali servono a recuperare le forze. Queste possono venire meno non solo durante il cambio di stagione, ma anche quando si attraversa un periodo particolarmente difficile e stressante. Pertanto, chiedere aiuto è ‘cosa buona e giusta’. Innanzitutto, è bene sottolineare che per ricaricare le pile non servono soltanto gli integratori, ma è importante anche l’alimentazione. Se vi rendete conto che vi sentite stanchi a periodi alterni oppure per parecchio tempo, parlatene con un nutrizionista. Una dieta scorretta o eventuali intolleranze, infatti, possono provocare stanchezza, mal di testa, gonfiore e tanti altri malesseri.

Avere un regime alimentare sano, quindi, è il primo passo per combattere la stanchezza. Ci sono alcuni cibi che, più di altri, consentono di tornare in forze in un lampo, in primis tutti quelli di colore rosso. Quindi, via libera a pomodori, fragole, barbabietole, cavolo cappuccio, rapa e via dicendo. Tra gli energizzanti naturali più efficaci ci sono i semi oleaginosi: anacardi, arachidi, semi di girasole, macadamia, mandorle, nocciole, noci, pinoli, pistacchi, semi di sesamo e di zucca. Ricordate di fare attenzione alle dosi, in quanto questi alimenti sono ricchi di calorie.

Tra le bevande energizzanti, oltre al caffè, abbiamo: ginseng, guaranà, tè e caffè di cicoria. Anche in questo caso, evitate di abusarne perché potreste andare incontro a tachicardia, ansia, tremori e insonnia. L’erba mate, invece, può essere consumata liberamente perché non ha controindicazioni di questo tipo.

Energizzanti naturali: dagli integratori agli oli essenziali

Tra gli integratori naturali più indicati per il recupero delle energie c’è quello a base di alga spirulina, ricca di ferro. Consigliato anche ai bambini e agli anziani, invece, è il polline: un vero e proprio elisir per tutto l’organismo. Come non menzionare, poi, il magnesio supremo e la pappa reale? Anche questi due rimedi 100% natural possono aiutare a combattere la stanchezza in modo efficace.

Tra gli energizzanti naturali troviamo anche gli oli essenziali. Quello più adatto per combattere la stanchezza è l’olio essenziale di angelica: bastano 4 gocce nel diffusore per avvertire una prima sensazione di sollievo. In alternativa, mixate 7 gocce di olio essenziale di limone, 6 di sandalo e 3 di palmarosa. Uniteli ad un olio base da massaggio e applicate il composto nelle zone dove avvertite maggiore tensione.