Donna doccia
(shutterstock.com/LarsZ)

Quali sono i benefici della doccia fredda? Dal rinforzo del sistema immunitario alla perdita di peso: scopriamoli tutti.

Una doccia fredda, soprattutto quando il caldo è soffocante, dona un grande sollievo, anche se momentaneo. A prescindere dalla stagione, però, vale la pena dare uno sguardo ai benefici e alle controindicazioni che l’acqua gelata può avere per l’intero organismo. Partiamo dai pro: una bella doccia fredda al mattino dona una grande energia e sveglia del tutto dal classico torpore che si vive nei minuti successivi al suono della sveglia. Secondo studi recenti, inoltre, consente di avere anche una maggiore concentrazione. Secondo vantaggio da non sottovalutare, la doccia fredda aumenta il consumo di calorie. Ovviamente, non stiamo dicendo che fa dimagrire, ma che l’acqua a temperatura bassa stimola il metabolismo energetico e dei lipidi. Pertanto, può essere un valido aiuto quando si segue un regime alimentare dietetico.

Altro beneficio della doccia fredda riguarda la mente: sembra che l’acqua ghiacciata fortifichi la psiche, andando a migliorare notevolmente l’umore. Questo avviene perché la doccia attiva alcune parti del sistema nervoso, stimolando gli ormoni della noradrenalina e delle endorfine di tipo beta, che aiutano a consolidare la resilienza e a sentirsi più forti a livello mentale. Come se non bastasse, questa pratica che a molti può sembrare una tortura, rinforza il sistema immunitario. Secondo alcune ricerche, infatti, i dipendenti che si sottopongono quotidianamente a questa pratica si ammalano con minore frequenza. Un altro pro che non va sottovalutato è una gioia soprattutto per gli sportivi: pare che le docce fredde aiutino la rigenerazione muscolare e aumenti il livello delle prestazioni. Dulcis in fundo, sembra che l’acqua ghiacciata aiuti ad alleviare i dolori.

uomo doccia
(shutterstock.com/RossHelen)

Doccia fredda: benefici e controindicazioni

I benefici della doccia fredda, quindi, sono tanti ed è per questo motivo che sono sempre di più le persone che decidono di soffrire per qualche minuto, soprattutto d’inverno. Eppure, non è tutto oro quello che luccica. O meglio, ci sono alcune controindicazioni da tenere bene a mente. Chi ha raffreddore o febbre, oppure anche alcune patologie cardiache o infezioni alle vie urinarie, ad esempio, dovrebbe evitare di farsi docce fredde. Idem coloro che soffrono di stress cronico, in quanto lo stimolo della noradrenalina potrebbe essere controproducente.

In qualunque caso, prima di buttarsi sotto un getto di acqua ghiacciata, è consigliato fare precedentemente qualche lavaggio, magari iniziando dal viso o da altre parti del corpo. In alternativa, fare la doccia diminuendo pian piano la temperatura dell’acqua: in questo modo il corpo si abituerà all’acqua fredda.