Roma, Torre Astura
Roma, Torre Astura (Shutterstock.com)

Roma ha una grande fortuna: la vicinanza con il mare e diverse mete che possono essere raggiunte con il treno. Tante le località che in questi weekend posso essere scelte e che regalano piacevoli scoperte.

Roma ha una grande fortuna: la vicinanza con il mare. Ma ha anche altrettanta sfortuna: le ore di coda sull’Aurelia o sulla Pontina per raggiungere il tanto agognato refrigerio. Ma c’è la possibilità di raggiungerle in treno!

A nord di Roma…

Le prime due mete tutte da scoprire si trovano a poca distanza l’una dall’altra e sono raggiungibili con un’ora di regionale. Siamo a una sessantina di chilometri a nord di Roma: ecco la spiaggia di Santa Severa. Qui si trova il famoso castello, sorto sull’antico sito etrusco di Pyrgi, che svetta imponente a due passi dal mare.

E così, in una splendida giornata soleggiata, potrete godere non solo di un bel bagno salato ma anche della possibilità di visitare questa affascinante rocca aperta tutto l’anno!

Pochissimi chilometri più a nord, e dieci minuti di treno in più, bastano per ritrovarsi nella nota località balneare di Santa Marinella. Meta ideale per le vacanze estive o per un weekend fuoriporta, vi sorprenderà per le numerose insenature sabbiose e rocciose che si alternano sul litorale. Da non perdere, inoltre, le meravigliose ville liberty che si affacciano sul mare.

A sud di Roma…

Se preferite, invece, un’inversione di rotta c’è Anzio. Questa piccola cittadina, ricca di ristoranti che si affacciano sul mare, è un mix di storia e relax. Allontanandosi dagli stabilimenti del lungomare ci si ritrova a ridosso delle vestigia della villa dell’imperatore Nerone. La rinomata area archeologica accoglie anche l’antico porto i cui magazzini sono oggi noti come Grotte di Nerone.