(Shutterstock.com)

Come preparare una crostata tradizionale farcita da uno strato di marmellata di lamponi in superficie

La crostata è un dolce tradizionale e il segreto per una buona riuscita sta nel realizzare un impasto molto friabile e burroso che non si indurisca per via della cottura in forno. Bisogna lavorare bene gli ingredienti e preparare un impasto sufficientemente poroso da lasciare riposare in frigorifero per qualche minuto prima di stenderlo nello stampo. Ricoperta dalla marmellata di lamponi, la crostata potrà dare inizio alla giornata in modo sano ma non eccessivamente dolce. Specie per chi preferisce un sapore dolce e acidulo rispetto alla più comune marmellata all’albicocca o alla pesca.

Ingredienti

Base

250 g di farina

5 cucchiai di zucchero

1 cucchiaino di lievito per dolci

1 bustina di vanillina

½ bicchiere di latte

80 g di burro chiarificato

1 pizzico di sale

1 uovo intero

Ripieno

1 confezione di marmellata ai lamponi di 350 g

Tempo di cottura: 25 minuti nel forno preriscaldato a 180°

Procedimento

1. Preparare l’impasto della pasta frolla: sbattere l’uovo con lo zucchero e unire gradualmente la farina facendo in modo che non si formino grumi.

2. A questo scopo aggiungere il burro fuso precedentemente in una padella e raffreddato. A seguire il latte.

3. Unire la vanillina, il sale e il lievito per dolci.

4. Lasciare riposare la pasta frolla in frigorifero per circa 30 minuti.

5. In una ciotola versare la marmellata/confettura di lamponi.

6. Stendere la pasta frolla su un piano cosparso di poca farina per evitare che si incolli e trasferirla in uno stampo precedentemente imburrato. Mettere eventualmente da parte ¾ dell’impasto per realizzare le strisce o delle forme per decorare la crostata.

7. Aggiungere in superficie uno strato di marmellata/confettura ai lamponi, le decorazioni e infornare. Indicativamente è bene dare un occhio alla doratura perché il tempo di cottura non ecceda più del necessario.