donna caldo ventilatore
(shutterstock.com/Alliance Images)

Come non soffrire il caldo d’estate? Vediamo i rimedi naturali e i consigli più efficaci per combattere l’afa e provare un po’ di sollievo.

Per qualcuno l’arrivo dell’estate è un sogno, mentre per tanti altri un vero e proprio incubo. Quando le temperature toccano picchi stellari, qualsiasi attività diventa difficile, anche la più semplice. Coloro che sono in vacanza, magari ne gioiscono, ma quanti sono costretti in città, per via del lavoro o di qualsiasi altro motivo, non vedono l’ora che scenda la notte, sperando che l’afa molli un po’ la presa. La domanda, quindi, sorge spontanea: come non soffrire il caldo d’estate? Ci sono alcuni consigli particolarmente efficaci che possono far tirare un sospiro di sollievo.

La prima cosa da fare è creare delle piccole gallerie di vento, magari aprendo le finestre tra le stanze, tenendo chiuse le tapparelle. Queste ultime vanno aperte solo quando il sole se ne va a dormire. Se avete delle tende scure, toglietele in favore di colori chiari perché riflettono il calore. Un altro trucco anti afa da non sottovalutare riguarda le apparecchiature elettroniche: se non le utilizzate, spegnetele e scollegate la presa. Queste, anche se in stand by, sprigionano calore. Inoltre, nei giorni in cui le temperature sono irrespirabili, evitate di utilizzare il forno.

Anche se vi può sembrare assurdo, un lenzuolo bagnato da posizionare fuori dalla finestra può davvero fare la differenza. Questo rimedio si rivela efficace perché l’acqua, evaporando, rinfrescherà l’aria in casa. Non dimenticate di fare più docce durante la giornata, ricordandovi di preferire l’acqua tiepida a quella fredda.

donna caldo estate
(shutterstock.com/Stock-Asso)

Come non soffrire il caldo d’estate: consigli

Per non soffrire il caldo d’estate, un altro consiglio valido fin dalla notte dei tempi è evitare di uscire nelle ore più calde, ovvero tra le 11 e le 17. Se non potete farne a meno, ricordatevi di coprire la testa con un cappello chiaro e indossate occhiali da sole. Con il primo ‘rimedio’ eviterete il cuoio capelluto arrossato e il colpo di sole, mentre con il secondo proteggerete gli occhi. Inoltre, utilizzate uno spray di acqua termale da vaporizzare su viso e gambe per abbassare la temperatura del corpo. Anche in casa, preferite abiti in tessuti leggeri e fibre naturali, come il cotone e il lino, e optate per colori chiari. Bagnate spesso polsi e tempie, in modo da abbassare la temperatura corporea.

Un altro aiuto per combattere il caldo d’estate ci arriva dall’alimentazione. Evitate cibi pesanti e insaccati e preferite alimenti freschi, come insalate, frutta e frullati. Ovviamente, non dimenticate di bere tanta acqua a temperatura ambiente e non fredda. Per quanto riguarda gli integratori, appoggiatevi al magnesio che può darvi una grande mano.