Come aumentare le difese immunitarie
Come aumentare le difese immunitarie in modo naturale

Come aumentare le difese immunitarie in modo naturale? Prendersi cura di sé, in questo periodo come non mai, è fondamentale. La natura, per fortuna, ci offre numerose soluzioni.

In inverno come non mai, è necessario prendersi cura di sé. Pertanto, aumentare le difese immunitarie aiuta a tenere lontani virus e infezioni. Fortunatamente, i rimedi naturali che possiamo sfruttare per rinforzare l’organismo sono diversi. In alcuni periodi, come il cambio di stagione oppure in seguito a forte stress, è normale che le difese immunitarie si indeboliscano. Quando ciò accade, significa che il corpo è maggiormente esposto a virus, funghi e batteri.

Pertanto, per stare in salute occorre dare una mano all’organismo. Aumentare le difese immunitarie in modo naturale è possibile, basta solo fare attenzione ad alcuni comportamenti quotidiani. Innanzitutto, è necessario avere uno stile di vita sano. L’alimentazione, ad esempio, deve essere varia e prevedere una ricca quantità di frutta e verdura. Altro fattore importantissimo è l’attività fisica: non è necessario trascorrere ore ed ore in palestra, basta anche una semplice camminata di 30 minuti al giorno. Inoltre, è consigliato dormire almeno 7-8 ore a notte e mantenere pulito sia l’ambiente domestico che quello lavorativo. Ultima raccomandazione: evitare il consumo di sostanze alcoliche e non fumare.

Come aumentare le difese immunitarie: rimedi naturali

Oltre ad uno stile di vita sano, è possibile aumentare le difese immunitarie con alcuni rimedi naturali efficaci. L’acerola, pianta sempreverde originaria del Messico, è nota per l’elevato contenuto di Vitamina C. Non solo, contiene anche: Vitamina A e Vitamine del gruppo B, sali minerali e flavonoidi. Non a caso, il suo consumo è consigliato in caso di malattie da raffreddamento, sintomi influenzali e periodi di convalescenza. Un altro ingrediente prezioso fornito dalla natura è l’astragalo. Pianta perenne che può raggiungere 2 metri di altezza, è utilizzata dai tempi dei tempi per trattare e prevenire raffreddore e influenza. Ha proprietà immunostimolanti, che consentono l’incremento della proliferazione e dell’attività dei linfociti B e T.

Astragalo pianta
Astragalo: la pianta

Altro rimedio naturale utile per aumentare le difese immunitarie è l’echinacea. Popolare per la sua azione immunostimolante, ha anche proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. Infine, anche la radice di liquirizia è un toccasana per aiutare l’organismo. Utilizzata da sempre dalla medicina tradizionale cinese, è impiegata per curare diverse malattie. E’ bene sottolineare, però, che la liquirizia ha diverse controindicazioni, in primis nei confronti di quanti soffrono di pressione alta. Pertanto, prima di consumarla è consigliato chiedere il parere del proprio medico curante.