piccioni balcone
(shutterstock.com)

Come allontanare i piccioni dal balcone in modo naturale? Vediamo quali sono i rimedi più efficaci, che non mettono in pericolo il volatile.

Qualche volta, allontanare i piccioni dai balconi delle case diventa una questione di vita o di morte. Anche se amate tutti gli animali e avete una dimora simile ad uno zoo, avere a che fare con questi volatili non è affatto semplice. Dagli escrementi, che puntualmente finiscono sui panni stesi, all’impossibilità di mettere in balcone qualsiasi cosa, onde evitare di ritrovare tutto sparso a terra: sono tanti i danni che possono fare questi simpatici animaletti. Volerli allontanare, però, non significa fare loro del male. Ecco perché è sconsigliato l’utilizzo di prodotti chimici, che non sono nocivi solo per loro, ma anche per gli esseri umani e per l’ambiente. Fortunatamente, ci sono diversi rimedi naturali utili che vale la pena provare.

I cari e vecchi cd, anche se rappresentano un metodo piuttosto antiquato, sono ancora validi. Vi basterà appenderli in balcone utilizzando il filo di nylon, quello che si usa per la pesca: il fatto che siano riflettenti e il rumore che faranno oscillando al vento serviranno ad allontanare i piccioni dal balcone. In alternativa, utilizzate le classiche girandole colorate che piacciono tanto ai bambini.

balcone piccioni
(shutterstock.com)

Come allontanare i piccioni dal balcone in modo naturale: rimedi efficaci

Negli ultimi tempi, in commercio si trovano dei veri e propri animali finti giganti, in primis i gufi, utili per allontanare i piccioni dal balcone. Se non volete spendere i soldi per l’acquisto, potete anche costruirne uno in casa. Non dovrete fare altro che fare la sagoma su un cartone rigido e rivestirlo con carta riflettente. Va bene anche della semplice carta stagnola oppure le carta dell’uovo di Pasqua, che non va mai gettata perché può tornare utile per tanti altri rimedi fai da te. Non avete la giusta pazienza per creare questa specie di spaventapasseri? Nessun problema, vi basterà ritagliare un po’ di striscioline di stagnola e attaccarle direttamente alla ringhiera, ai vasi e al davanzale.

Repellenti naturali nei confronti del piccione sono le spezie, soprattutto il pepe, il peperoncino e la cannella. Questi volatili non amano il loro odore forte, che volendo potete sostituire anche con i relativi oli essenziali. Infine, per evitare di attirarli sul balcone, ricordatevi di non lasciare mai briciole di cibo a terra.