(shutterstock.com/Elnur)

Come allontanare gli insetti da casa? Vediamo i rimedi naturali più efficaci per tenere alla larga formiche, scarafaggi & Co.

Ormai gli insetti fanno parte della nostra quotidianità. Non che sia un problema, sia chiaro, ma averli in casa non è così tanto piacevole. Pertanto, è bene dare un’occhiata ai rimedi naturali per allontanare gli insetti. La maggior parte dei prodotti disponibili in commercio, infatti, sono pesticidi non troppo sicuri, né per l’ambiente e né tantomeno per l’uomo. Le soluzioni green non sono pericolose, ma soltanto alcune possono definirsi davvero efficaci.

Parlando di come allontanare gli insetti, non possiamo che partire dalle simpatiche formiche, le cui gesta sono state raccontate da tanti scrittori. Mandarle via da casa non è semplicissimo, anzi. Essendo molto piccole, infatti, riescono ad infilarsi in tutte le fessure a disposizione. La prima cosa da fare, senza ombra di dubbio, è cercare di tenere pulito il pavimento e la dispensa, eliminando sempre le briciole. Poi chiudete sempre bene il contenitore dello zucchero e mettete il barattolo del miele in un sacchetto di plastica. Dopo di che, passate ai rimedi naturali più efficaci. Le formiche non amano il sapone, per cui cercate di avere sempre a disposizione uno spruzzino con un po’ di acqua saponata. Poi, posizionate delle fettine di cetriolo amaro dove vedete camminare gli insetti: generalmente odiano questo ortaggio. In alternativa, utilizzate delle bustine di tè alla menta, i fondi del caffè, il succo di limone o un po’ di cannella.

Materasso insetti
(shutterstock.com/Andrey_Popov)

Come allontanare gli insetti: rimedi naturali

Per quanto riguarda gli acari della polvere, invisibili ad occhio nudo, dovete ricordarvi di lavare le lenzuola ad alte temperature. L’acqua calda, infatti, è l’unico rimedio contro questi insetti che creano pesanti allergie. Gli scarafaggi, invece, si possono tenere alla larga più facilmente. Innanzitutto, cercate di tenere sempre puliti cucina e bagno, poi non dimenticate di sigillare il sacchetto dell’aspirapolvere prima di buttarlo. Il primo rimedio naturale contro questi animaletti è l’erba gatta, il cui principio attivo è costituito da nepetalactone, che non è tossico né per gli esseri umani e né tantomeno per gli amici a quattro zampe. Mettetene piccole bustine nelle zone di attività degli scarafaggi oppure cuocete l’erba gatta in una piccola quantità di acqua per farne un infuso da vaporizzare intorno al battiscopa e dietro ai contatori. Questo ultimo rimedio, però, non va utilizzato in dimore dove vivono anche i gatti. Altri deterrenti efficaci contro questi insetti sono le foglie di alloro, le fette di cetriolo e l’aglio.

Se, invece, avete a che fare con le pulci, magari a causa del vostro animale domestico, preparate un deterrente naturale a base di agrumi. Versate una tazza di acqua bollente sopra a qualche fetta di limone e lasciate a bagno tutta la notte. Dopo di che, utilizzate il composto per igienizzare casa. Inoltre, circondatevi di piante repellenti, come margherite e viole.

Il vostro problema sono le zanzare? Cospargete il corpo di olio di neem, mentre sul davanzale delle finestre mettete qualche pianta di calendula o candele a base di citronella. Quest’ultima proviene da un’erba thailandese ed è un efficacissimo repellente naturale contro tutti gli insetti. Infine, via libera a: menta, alloro, chiodi di garofano, eucalipto, basilico e trifoglio.