(Shutterstock.com)

Come preparare una ciambella alla zucca soffice e spumosa

L’autunno è la stagione della zucca. Un prodotto dell’orto che si può scoprire in molteplici varianti sia per dei contorni come la zucca con semi di lino, girasole o uva passa, saltata in padella, oppure per preparare una ciambella che anticipa l’arrivo di Halloween, la festa tradizionale dei paesi anglofoni che è penetrata anche tra le nostre ricorrenze. L’uso della frumina renderà la ciambella alla zucca particolarmente soffice e delicata e grazie alla vaniglia in fiale o in essenza edibile sarà ancora più profumata.

Ingredienti

500 g di zucca gialla

2 uova intere

300 g di farina di avena

100 g di frumina

100 g di zucchero di canna

Essenza di vaniglia

Una manciata di cannella

1/3 bicchiere di latte

Lievito per dolci

Procedimento

1. Pulire la zucca, tagliare la parte esterna e ridurre l’interno a pezzetti o a strisce sottili. Cuocere la polpa a fuoco lento in una padella in ghisa o acciaio inossidabile con dell’acqua.

3. Terminata la cottura, scolare l’acqua e ridurre la polpa in un tritatore a immersione per ottenere una crema dalla consistenza vellutata.

4. Sbattere le uova e lo zucchero con tenacia. Incorporare gli altri ingredienti evitando la formazione di grumi quando si unisce la farina di avena, la frumina e il lievito (aiutarsi con un setaccio).

5. Aggiungere il latte e aromatizzare con cannella e vaniglia (si possono usare 3 gocce di vaniglia edibile oppure una fiala).

6. Versare l’impasto in uno stampo per ciambella precedentemente imburrato.
Il tempo di cottura è di 30 minuti circa in un forno preriscaldato a 180°.

Una volta tolta dal forno la ciambella va lasciata raffreddare. Per verificare la cottura vale un metodo della nonna: infilare uno stuzzichino in legno fino in fondo. Se una volta rimosso è asciutto allora l’interno della torta è cotto.