donna con fazzoletto davanti alla bocca
(shutterstock.com/Pheelings media)

Quali sono i rimedi naturali più efficaci contro il catarro in gola? Scopriamoli e rispolveriamo anche i vecchi consigli della nonna.

Il catarro, anche se fastidioso, è una risposta difensiva dell’organismo contro virus e batteri che attaccano l’apparato respiratorio. Nonostante possa essere considerato un ‘nemico buono’, quando irrompe nella nostra quotidianità può essere davvero fastidioso. Generalmente compare a causa di tosse, raffreddore o altri sintomi influenzali. Fortunatamente, sono ci sono diversi rimedi naturali che possono aiutare in caso di catarro in gola. Innanzitutto, i suffumigi con oli essenziali, che possono essere davvero miracolosi. Riempite una bacinella con acqua bollente e aggiungete 2 gocce di olio essenziale di lavanda, di eucalipto o di tea tree oil. Se avete anche una tosse particolarmente forte, preferite l’olio essenziale di timo. Essendo molto forte, però, riducete la dose ad una sola goccia. Mettete un asciugamano sopra la testa e respirate il vapore per almeno 15 minuti. Ripetete il trattamento tre volte al giorno.

Un altro rimedio naturale contro il catarro in gola è una bella bevanda calda, quasi bollente. Che preferiate il tè, la camomilla o il latte poco conta, l’importante è che sia scaldata a puntino e che vi sia stato aggiunto un cucchiaio di miele. Se non amate nessuna delle bevande sopra elencate, potete anche consumare della semplice acqua calda, ma sempre con il miele e, se possibile, con un po’ di zenzero o limone. Per quel che riguarda le tisane, optate per quelle alla liquirizia, ai semi di finocchio o alla malva, che sono particolarmente efficaci per ridurre la produzione di muco e l’infiammazione.

(shutterstock.com/Dragana Gordic)

Catarro in gola: rimedi naturali efficaci

Molto importanti sono anche i lavaggi nasali, che aiutano a detergere il naso, a mantenere umide le mucose e a migliorare la respirazione. Vi basterà utilizzare una semplice soluzione salina, almeno due volte al giorno.

Tra i vecchi consigli della nonna per combattere il catarro in gola c’è il consumo di zuppe e brodi. I cibi liquidi, infatti, aiutano a sciogliere il catarro. Nello specifico, utilizzate carote, finocchi, porri, cipolle, cavolfiori e aglio per prepararne uno dall’effetto strong. Restando in tema ‘alimentazione’, ricordatevi di consumare pietanze che aiutano a rafforzare il sistema immunitario. Pertanto, via libera a: kiwi, agrumi, spinaci, pomodori, frutti di bosco, fragole, melograni, uva, cavoli, barbabietole, ananas, zenzero e curcuma.