Avocado olio
(shutterstock.com/ New Africa)

L’avocado non è soltanto un ottimo alleato in cucina, ma anche nella beauty routine. Quali sono le proprietà e gli usi per pelle e capelli?

Frutto originario dei Paesi tropicali, l’avocado è comparso da qualche anno sulle nostre tavole. Tutti lo mangiano, ma pochi sanno che può essere utilizzato anche nella beauty routine con risultati quasi miracolosi. E’ ricco di calcio, potassio, fibre e vitamine, come la A, B1 e B2, D, E, K, H e PP. Come se non bastasse, contiene anche sostanze antiossidanti preziose per liberarsi dai radicali liberi e, di conseguenza, rallentare l’invecchiamento cellulare. Fatta questa premessa, scopriamo come utilizzare l’avocado nella beauty routine. Questo frutto esotico, infatti, si presta benissimo come ingrediente di ricette di bellezza fai da te per la pelle e i capelli. Le sue proprietà sono: nutrienti, rigeneranti e rivitalizzanti, elasticizzanti e protettive nei confronti dei raggi UV.

L’utilizzo dell’olio di avocado sull’epidermide è davvero prezioso. E’ in grado, infatti, di riequilibrare l’eccessiva produzione di sebo da parte della pelle. Pertanto, è perfetto quando questa si presenta grassa. Sono pochi gli oli che vantano questa proprietà, tipo l’olio di jojoba e l’olio di Neem. Questo prezioso rimedio naturale può essere utilizzato la sera, dopo aver deterso accuratamente il viso. Tenetelo in posa per 15 minuti e poi eliminate i residui aiutandovi con una garza sterile o con del cotone bio. Anche la polpa di avocado può essere applicata sul volto. In questo caso, tagliatelo a fettine e strofinatele nelle zone impure. Non solo riuscirete a purificare la pelle, ma la idraterete ed eliminerete i punti neri.

Beauty routine
(Shutterstock.com/fizkes)

Avocado nella beauty routine: ad ognuno la sua ricetta

Se avete la pelle secca, l’avocado è utile per creare uno scrub fai da te dagli effetti miracolosi. Non dovete fare altro che schiacciare con una forchetta la polpa di un avocado maturo. Quando il composto risulta omogeneo, aggiungete 2/3 cucchiaini di zucchero di canna, mezza banana e 3 cucchiai di olio di cocco o di mandorle dolci. Dopo di che, spalmate a mo’ di maschera sul viso umido e massaggiate con movimenti circolari. Procedete dal centro del volto verso l’esterno e risciacquate con acqua tiepida. L’epidermide sarà liscia, morbida e nutrita in un lampo.

Così come si presta per uno scrub fai da te, l’avocado è perfetto per una maschera illuminante. In questo caso, alla polpa di avocado schiacciata dovete aggiungere 2 cucchiai di olio di mandorle, il succo di mezzo limone e un cucchiaio di miele. Amalgamate e lasciate in posa per almeno 30 minuti. Infine, procedete al risciacquo: la vostra pelle vi ringrazierà.

Infine, per prendervi cura dei capelli danneggiati, secchi, sfibrati o spenti preparate un impacco con mezzo avocado, 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva e mezzo vasetto di yogurt. Amalgamate il tutto e spalmate sui capelli umidi. Tenete in posa per 30 minuti con la pellicola trasparente e procedete con il classico shampoo.