donna mal di denti
(Shutterstock.com)

Ci sono rimedi naturali utili per contrastare il dolore provocato dall’ascesso dentale? Vediamo quali sono le soluzioni più efficaci.

Infiammazione parecchio dolorosa che colpisce i denti e le gengive, l’ascesso dentale è generalmente causato da un batterio. Oltre al dolore, genera gonfiore interno ed esterno alla bocca e, nei casi più gravi, febbre. Nella maggior parte dei casi, la problematica è scatenata da carie, scarsa igiene orale oppure da predisposizioni naturali a gengiviti. Pertanto, la prima cosa da fare è pulire in modo accurato la cavità orale, facendo sciacqui disinfettanti a base di acqua e un cucchiaino di succo di limone, sale o bicarbonato. Ricordatevi che l’acqua deve essere tiepida e il trattamento deve essere ripetuto più volte al giorno.

In alternativa, sono efficaci anche gli sciacqui con infuso di chiodi di garofano, che vantano proprietà anestetizzanti. In grado di alleviare momentaneamente il dolore, questo rimedio va preparato facendo bollire per venti minuti mezzo litro di acqua con un cucchiaio di chiodi di garofano interi. Filtrate e utilizzate quando è tiepido, ripetendo il trattamento più volte al giorno. Valida è anche l’argilla verde, dalle virtù battericida, antinfiammatoria e antisettica. Potete utilizzarla per preparare un infuso per gli sciacqui oppure applicando una garza di cotone imbevuta di acqua argillosa direttamente sull’ascesso.

donna gengive rosse
(Shutterstock.com)

Ascesso: rimedi naturali efficaci

Un altro rimedio naturale utile per combattere l’ascesso dentale è il gel di aloe vera. Con proprietà disinfettanti, aiuta a sfiammare le gengive e agevola la guarigione. Potete applicarlo direttamente sulla zona interessata, oppure diluirlo in acqua per fare gli sciacqui. In alternativa, sciacquate la bocca con l’olio di sesamo, che purifica l’intera cavità orale e aiuta a prevenire carie, alitosi e gengiviti.

Che dire, poi, della cara e vecchia propoli? E’ un vero e proprio antibiotico naturale, che può essere assunta anche sotto forma di tintura madre, nella misura di 20 gocce da sciogliere in acqua, oppure 10 gocce da diluire in acqua per fare gli sciacqui. Con le sue stesse virtù c’è l’echinacea, anch’essa considerata un antibiotico naturale. Potete utilizzarla per via orale, come integratore, o in polvere, da applicare direttamente sulla zona dolorante. Infine, non dimenticate gli oli essenziali. Quelli più indicati, da applicare con una garza sull’ascesso dentale, sono: olio essenziale di camomilla, di lavanda oppure di tea tree oil. Lasciate agire qualche secondo e poi sciacquate con acqua e sale senza ingerire.