video camera
shutterstock.com

L’Associazione Italiana del Libro, nell’ambito del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica, bandisce la seconda edizione del Junior Video Contest 2020/2021

Il concorso è pensato per coinvolgere i ragazzi delle scuole superiori, già animati da una fervida passione per gli argomenti scientifici, stimolandoli ad approfondire argomenti dal forte e crescente impatto sociale, con la produzione di brevi video (max. 3 minuti) di divulgazione scientifica.

Le opere candidate dovranno focalizzarsi su una delle seguenti tematiche (ideate grazie alla collaborazione di Minerva – Associazione di Divulgazione Scientifica e Scienzintasca): “Il ciclo dell’energia applicato alla mobilità sostenibile” e “Il cambiamento delle abitudini alimentari”.

I vincitori saranno annunciati durante la cerimonia di Premiazione presso l’Auditorium Piazza Libertà di Bergamo nella seconda metà del mese di maggio 2021

Potranno partecipare i singoli studenti, l’intera classe o l’istituto scolastico di riferimento con una o più opere.  L’Associazione Italiana del Libro premierà i vincitori permettendo loro di scegliere in regalo 50 libri, fra una lunga lista di titoli, dal valore complessivo di 4.500 €. 

Tutti i finalisti, le loro classi e i loro Professori, per partecipare alla cerimonia finale di premiazione saranno ospitati a Bergamo da BPER Banca, Main Partner del Junior Video Contest. L’organizzazione si farà carico delle spese di trasporto, alloggio e pernottamento.

Per partecipare occorre candidare un video di massimo tre minuti (esclusi eventuali titoli e sigle)

Possono candidarsi al Junior Video-Contest con uno o più video di divulgazione scientifica, i singoli studenti o un gruppo riunito, una classe o l’intero istituto, se minorenni rappresentati da un genitore o coordinati da un professore. La tipologia video ammessi può assumere qualsiasi forma: monologo, intervista, animazione, “testa parlante”, documentario, ecc. Non possono partecipare video candidati a precedenti edizioni del Contest.

I brani musicali contenuti nei video, se utilizzati, devono essere liberi da ogni diritto di autore per non violare la normativa sul copyright. Pertanto, i brani musicali utilizzati dovranno essere: originali, quindi creati dai partecipanti; oppure privi di diritti di autore o ancora, coperti da diritti di autore per i quali il partecipante ne abbia comprato l’utilizzo dai siti preposti.

Per consultare il bando: Junior Video Contest di Divulgazione Scientifica 2020/2021

Per maggiori informazione: info@premiodivulgazionescientifica.com