Acne
(shutterstock.com/RomarioIen)

L’acne può colpire sia donne che uomini e causare, oltre che ad un grande disagio, brutte cicatrici: i rimedi naturali più efficaci.

Anche se è un problema prevalentemente giovanile, l’acne può protrarsi anche in età adulta. Colpisce sia uomini che donne e ha diverse cause scatenanti, tra cui stress ed ansia. La prima cosa da fare, soprattutto quando la problematica si presenta particolarmente estesa, è rivolgersi ad un bravo medico. Quando, però, si tratta di brufoli isolati, si possono provare diversi rimedi naturali particolarmente efficaci. Il primo, senza ombra di dubbio, è l’olio essenziale di tea tree. Questo prezioso elisir viene spesso utilizzato nelle ricette per preparare creme contro l’acne. Se lo avete in casa, vi basterà utilizzarne qualche goccia per massaggiare la pelle del volto, facendo attenzione a non entrare in contatto con gli occhi. Unica raccomandazione: quanti soffrono di acne rosacea se ne devono tenere alla larga perché potrebbe causare irritazione.

Un altro valido alleato contro l’acne è il caro e vecchio bicarbonato di sodio. Mescolato con poca acqua, è perfetto per formare una pasta esfoliante da applicare sulla pelle oppure come maschera, lasciandola agire per massimo 10 minuti. Anche in questo caso, coloro che hanno l’epidermide particolarmente sensibile e delicata devono evitare il trattamento. Che dire poi dell’aloe vera? Anche contro i brufoli, questo prezioso gel può portare a risultati sorprendenti. Il suo utilizzo, oltre ad essere preventivo, consente di limitare le infiammazioni e i rossori. Unica raccomandazione: evitate di acquistare il gel puro che, talvolta, può creare arrossare l’epidermide.

Acne pelle prima dopo
(shutterstock.com/New Africa)

Acne: rimedi naturali e consigli della nonna

Un rimedio naturale particolarmente efficace per combattere i brufoli è l’aceto di mele mescolato con l’aspirina. Diluite 1,5 cl di aceto di mele con 85 cl di acqua minerale e aggiungete 5 aspirine. Il tonico che otterrete va applicato con un batuffolo di cotone o con una garza sterile direttamente sulla pelle. Se avete intenzione di prevenire oppure ridurre l’infiammazione causata dall’acne, introducete nella dieta un integratore a base di zinco. Altro alleato per una problematica di questo genere è il carbone vegetale attivo, utile sia nella formula pura, da applicare sull’epidermide, che sotto forma di integratore.

Per coloro che hanno la pelle mista, il prodotto più indicato è l’olio di jojoba. Questo permette di eliminare il sebo in eccesso, senza causare eccessiva secchezza. Infine, per combattere l’acne ricordatevi di detergere sempre a fondo la pelle, magari utilizzando una saponetta alla propoli, allo zolfo, di Marsiglia, di Aleppo oppure un sapone all’olio di Neem.