L’Olanda ha deciso di avviare la sperimentazione di spingere i treni non sorretti da alimentazione diesel, con una propulsione ad idrogeno. L’idea è stata sviluppata da Alstom, la quale ha deciso di investire importanti risorse in questo progetto innovativo ad impatto zero.

Tra le varie forme di alimentazione che stanno prendendo sempre più piede, quella che  è particolarmente interessante dal punto di vista dell’autonomia di lunga percorrenza, è sicuramente l’idrogeno. Come abbiamo visto negli ultimi giorni, esso sta prendendo piede in diversi settori dei trasporti, sia per quel che riguarda le vetture, ma anche camion e quant’altro. Il progetto in questione andrà a dare la giusta spinta ai treni, per raggiungere dalla città di Grogengen, quella di Leeuwarden (e viceversa ovviamente), distanti  l’una dall’altra da 65 km.

Ad essere corretti, tale sperimentazione non è la prima al mondo ma segue quella sviluppata in terra tedesca, durata ben 18 mesi nella tratta Buxethude-Bremervorde-Bremerhaven-Cuxhaven. 

Questa scelta del governo olandese porta quest’ultimo ad essere la seconda nazione in Europa con una linea ferroviaria totalmente a zero emissioni, ove non vi sia una gestione dei mezzi con elettricità. Non si tratta di una scelta semplice anche perché nel territorio dei tulipani sono ben 100 i treni che attualmente vengono spinti con una motorizzazione diesel. Convertire quindi l’intero reparto di treni diesel a treni spinti da idrogeno, vuol dire andare ad abbattere notevolmente le emissioni inquinanti nell’atmosfera.

 Da un punto di vista tecnico questo mezzo altamente tecnologico, ha un’autonomia di circa 1000 km, sufficienti per effettuare diverse corse durante l’intera giornata.

Questa notizia non fa altro che rallegrarci da un punto di vista della capacità dell’uomo di trovare soluzioni ad un problema ormai noto ed arcinoto, ovvero quello dell’inquinamento legato e mezzi di trasporto. Sebbene in Italia la stragrande maggioranza delle linee sia  elettrificata, esistono altre linee in Italia e nel mondo dove il diesel è il mezzo scelto per la propulsione. Largo spazio al treno ad idrogeno, futuro per un mondo più pulito.