Regali dell’ultimo minuto per gli amanti della bicicletta: dalla tessera Fiab a viaggi sulle due ruote, ma anche abbigliamento e tecnologia

Mancano pochi giorni alla notte di Natale. Che scartiate i pacchi alla vigilia o il 25, è importante arrivare preparati per fare il miglior regalo possibile ai vostri cari. La Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta è felice di darvi qualche suggerimento sui presenti bike friendly, quelli che proprio non possono mancare nel 2023 di chi pedala. In Italia le persone in sella sono aumentate nel corso degli ultimi anni e, in vista della notte più gioiosa, è arrivato il momento di premiarle come si deve.

Abbigliamento

Se volete andare sul sicuro, sappiate che chi pedala apprezzerà qualsiasi indumento che renderà più sicuri e confortevoli i suoi tragitti quotidiani in sella: cuffieguantimagliette termichecopri scarpa per avere sempre i piedi asciutti, o un poncho più stiloso per le comode pedalate nel week end; ci sono poi i fermapantoloni catarifrangenti, che aggiungono sicurezza negli spostamenti durante le ore più buie; impermeabili e giacconi possono poi completare l’armadio di chi ha scelto di pedalare più spesso (le ragioni sono tutte dalla sua). Se il fortunato o la fortunata ha tutto quel che serve come vestiario, sbizzarritevi con una sacca di bike packing per le avventure in gravel.

Tecnologia

Una custodia impermeabile per il telefono è utilissima per chi pedala spesso e consente di navigare nel traffico senza bagnare lo smartphone; c’è poi tutto il capitolo device, tra i quali pescare un regalo davvero apprezzato per chi non ha mai smesso di pedalare nel week end: ci riferiamo ai dispositivi GPS per seguire tracciati altrui e registrare i propri per condividerli in un secondo momento.

Vacanze sui pedali

Sotto l’albero potete anche regalare (e regalarvi) una vacanza. Perché non optare per un soggiorno in un Albergabici nei prossimi mesi? La rete di strutture ricettive distribuita in tutta Italia è uno dei valori aggiunti che FIAB dà a chi sceglie il cicloturismo. Se non sapete che destinazione prendere, lasciatevi ispirare dal portale Bicitalia, dove trovate le principali ciclovie. Oppure date un’occhiata ai Biciviaggi: il programma 2023 sta per arrivare.