Aumentano notevolmente le auto elettriche in Europa e nel mondo per il brand tedesco ( H.E. Group Ltd / Shutterstock.com)

Il 2021 si è concluso con dei dati record per il gruppo tedesco.

È passato molto tempo da quando ci fu il famoso scandalo del Dieselgate, dove i Brand tedeschi furono al centro di una bufera mondiale.

Da allora Volkswagen ha deciso di rivoluzionare completamente la propria logica e la propria modalità di pensare un auto.

Nel 2021 il Brand tedesco ha raddoppiato il numero di auto elettriche vendute. Le vendite sono cresciute talmente tanto da toccare il record di 369.000 automobili elettriche vendute, incluso ovviamente le plug in.

Per quel che riguarda la gamma ID abbiamo registrato un valore importantissimo ovvero 95.000 auto. Nel 2020 il dato era praticamente la metà rispetto alle 369 mila auto in questione.

Osservando tutto il gruppo all’interno del mondo Automotive sono state consegnate 4,8 milioni di auto nel mondo con una discesa del 8% rispetto al 2020.

Molto bene quindi le tecnologie a zero emissioni che hanno aggiunto una quota di mercato della 7,5% contro il 4% del 2020. In Europa le vetture elettriche si sono distinte in modo importante e sono passate dal 12% al 19% all’interno del gruppo Volkswagen.

Gli Stati Uniti sono un territorio molto fertile per Volkswagen dove le elettriche sono cresciute di 20 volte rispetto al 2020.

Il modello più venduto è il SUV ID.4 con ben 119.000 vetture vendute, seguita successivamente dalle altre vetture della casa.

All’interno del territorio europeo il grande SUV Volkswagen è il veicolo elettrico di maggior successo in Svezia, Finlandia, Irlanda e Danimarca.

Ottime notizie quindi per il consiglio di amministrazione di Volkswagen che sta registrando dei dati importanti all’interno di un mercato quanto mai complicato come attualmente è quello delle auto. Staremo a vedere quindi se ha anche il 2022 registrerà un raddoppio in termini di vendite rispetto all’anno precedente…ma questo ovviamente lo possiamo sapere fra un anno esatto.