In arrivo 4 autobus a idrogeno a Venezia (Shutterstock.com)

La città veneta, tra le più belle al mondo, accoglie quattro autobus a idrogeno.

Venezia è famosa in tutto il mondo per le sue straordinarie bellezze e per la complessità architettonica di porre le proprie basi sulla Laguna.

Turisti da tutto il mondo arrivano in Italia per visitare e ammirare i palazzi e tutto quello che Venezia può regalare in termini artistici.

Relativamente alla città veneta, è arrivata poche ore fa la notizia della consegna dei primi autobus a idrogeno.

Questi autobus saranno dedicati al trasporto urbano e suburbano in terraferma ovviamente.

Il rifornimento di idrogeno sarà assicurato presso la stazione Eni di Mestre, che è la prima in Italia ed è stata aperta a giugno 2022 al pubblico.

Gli autobus sono dotati di serbatoi da 1500 litri, pari a circa 37 kg di idrogeno. Per aumentare la durata dell’autonomia, gli autobus sono inoltre dotati di una batteria elettrica.

Particolarmente attenti nella fase di progettazione, sono stati gli ingegneri che hanno dedicato molte ore al comfort di guida e alla sicurezza dei conducenti e dei passeggeri.

Gli autobus sono estremamente silenziosi, proprio come un qualsiasi autobus elettrico.

I mezzi sono caratterizzati dal sistema di avviso angolo cieco e dal sistema di rivelamento degli utenti della strada vulnerabili.

Due dei quattro metri sono stati finanziati dal comune di Venezia, mentre gli altri due sono stati finanziati in parte dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti all’interno dei fondi del PNRR.