Incredibile scoperta negli USA (Shutterstock.com)

Notizia strepitosa proveniente dagli Stati Uniti d’America e fondamentale per la mobilità sostenibile.

Le terre rare sono elementi fondamentali per lo sviluppo della mobilità sostenibile. Non stiamo più parlando di autovetture spinte da motori endotermici, ma alimentate solo da energia elettrica.

Per questo motivo elementi come il litio, hanno un ruolo strategico per lo sviluppo della mobilità sostenibile.

Ecco perché la notizia incredibile che arriva dall’istituto Stati Uniti d’America evidenzia come possiamo trovarci davanti a una vera rivoluzione green.

In un territorio compreso tra gli stati del Nevada e dell’Oregon, secondo i ricercatori, ci sarebbero 40 milioni di tonnellate del prezioso minerale.

Potenzialmente si tratta di un quantitativo che potrebbe alimentare l’intera industria dei veicoli elettrici per decenni.

Questa notizia non è da lasciare in secondo piano, ma da approfondire immediatamente in quanto si tratterebbero di quantità di litio altamente concentrato.

Una scoperta anche fondamentale per gli Stati Uniti d’America, che al momento non avevano alcun deposito rilevante al litio e che dovevano far conto con problemi quindi di approvvigionamento.

Questi territori però fanno parte di alcuni territori considerati “sacri” dalle tribune della zona. Le organizzazioni ambientaliste stanno inoltre protestando già in queste ore per eventuali interventi per l’estrazione del materiale.

In termini ottimistici si potrebbe pensare già al 2026 come la prima data per il primo granello di litio estratto.