Toyota Gazoo Racing

Tre gli equipaggi in gara al rally-raid più famoso al mondo in programma dal 31 dicembre 2022 al 15 gennaio 2023

Toyota Gazoo Racing affronterà il Rally Dakar 2023 di inizio gennaio con un team di tre auto. I campioni in carica, Nasser Al-Attiyah e il co-pilota Mathieu Baumel, torneranno ad aprire la strada insieme al neocampione sudafricano di rally-raid Giniel de Villiers e al copilota Dennis Murphy, oltre a Henk Lategan e Brett Cummings.

Questo evento segnerà l’inizio della stagione 2023 del World Rally-Raid Championship (W2RC), con Nasser e Mathieu che affronteranno nuovamente le gare di cross-country più difficili del mondo.

Il duo gareggerà in tutti e cinque i round della W2RC della FIA nel corso del 2023. Il campionato inizia con il Rally Dakar a gennaio, e sarà seguito dall’Abu Dhabi Desert Challenge a fine febbraio; il Sonora Rally in Messico ad aprile e il Desafio Ruta 40 in Argentina alla fine di agosto. La stagione si concluderà con il Rally del Marocco, in programma a metà ottobre.

I due equipaggi rimanenti gareggeranno per il resto della stagione nel South African Rally-Raid Championship (SARRC) come parte di Toyota Gazoo Racing South Africa (TGRSA), che funge anche da componente chiave nei test e nello sviluppo in corso della GR DKR Hilux T1+.  Nel 2022, il SARRC di sette round è stato vinto da Giniel e i campioni Henk e Brett sono arrivati secondi nel campionato considerato una delle serie di rally raid più dure al mondo.